L'Isogas Gorizia ricevuta dal sindaco. Domani gara con Vicenza

La “benedizione” del sindaco di Gorizia Ettore Romoli, nel corso della presentazione della prima squadra in municipio, è una spinta in più per l’Isogas Ardita Gorizia alla vigilia del debutto casalingo contro la Banca Popolare di Vicenza.  Un gruppo di giocatori biancoblù, guidati da coach Beppe D’Amelio e dal presidente Diego Falzari sono stati ricevuti dal primo cittadino del capoluogo isontino, dal suo vice Roberto Sartori e dal consigliere con delega allo sport Beppe Ciotta. “Sosteniamo l’Ardita, dato che siamo stati i fautori della sponsorizzazione di Isogas – ha affermato Romoli nel suo saluto – ora aspettiamo di vedere una squadra con la mentalità vincente”.

ABBONAMENTI  I tre amministratori hanno ricevuto un abbonamento omaggio da Falzari, che ha ricordato le modalità per sottoscrivere la tessera. Lo si potrà fare domenica al palaBigot in occasione della gara con Vicenza, al prezzo di 50 euro, con un risparmio di 15 euro equivalenti a tre partite di campionato.

PARAMETRI E PALABIGOT Nell’occasione il presidente Falzari ha ricordato la filosofia nell’allestimento della squadra. “Essendo quello di serie C nazionale un torneo atipico per la riforma dei campionati, senza retrocessioni e con soli quattro posti per la seconda fase, ne approfittiamo per proseguire l’inserimento dei giovani in prima squadra. Siamo piccoli, ma con talento, vogliamo esprimere un basket divertente”. Il massimo dirigente Ardita ha voluto sottolineare l’abbattimento della spesa per i parametri Nas grazie a una gestione virtuosa (“Quest’anno abbiamo solo 1000 euro in uscita, a fronte dei 20000 di due stagioni fa”) e ha ricordato che la società biancoblù si è aggiudicata l’appalto per la gestione del palaBigot sino al 30 giugno 2017.

PREVIEW ISOGAS-BP VICENZA  La squadra, intanto, è concentrata sul match di domenica contro i neopromossi vicentini. Un team ambizioso, risorto nel 2012 dopo la chiusura dell’attività del 2000 con cessione dei diritti di A2 alla Snaidero Udine. Nel giro di due anni i veneti hanno dato vita a un’ascesa importante, vincendo prima la serie D poi la serie C regionale (30 vittorie su 30 lo scorso anno). Nel roster ci sono vecchie conoscenze del pubblico goriziano come gli ex Npg Dario Mussolin e Davide Tisato, oltre a giocatori di talento ed esperienza come il play Benassi e i fratelli Campiello. 

Coach D’Amelio presenta la gara: “Vicenza è una delle big che incontriamo nelle prime quattro giornate, sarà dura perché è una squadra completa in ogni reparto e molto fisica. Noi vogliamo esordire bene davanti al nostro pubblico e per riuscirci dovremo cercare di imporre la nostra pallacanestro. Rispetto a San Vendemiano serve maggior precisione al tiro e un lavoro intenso in difesa sui loro lunghi”. 

Luca Manservisi non sarà della partita ma è in recupero dall’infortunio che lo ha tenuto fuori già all’esordio: si punta a riaverlo  per il derby di sabato 18 contro la Calligaris. Palla a due domenica alle 18 al palaBigot, arbitreranno Giacomo Ghirardini di Mirano e Marco Rizzo di Spinea.

 

Ufficio stampa US ARDITA GORIZIA – Giuseppe Pisano

Commenta
(Visited 18 times, 1 visits today)

About The Author