L’Itas Alperia Bolzano sul finale regala 2 punti all’Empoli

Bolzano – Empoli 54 – 57
(20-21, 34-34, 48-46)

Tra due squadre con organici in emergenza la gara si ribalta e si decide negli ultimi 3 minuti a favore delle ospiti.
Peccato un’altra occasione persa e altri 2 punti regalati proprio nel finale, dopo aver dovuto costruire più volte vantaggi, senza riuscire però ad amministrarli.

Ieri sera sul parquet del PalaMazzali le emergenze in entrambi gli organici erano evidenti. Da una parte le toscane con 2 infortunate, la loro miglior realizzatrice, il centro Pochobradska e Rossellini in panchina unicamente per onor di firma. Mentre le bolzanine con solo 10 giocatrici, tra le quali Fall alquanto frenata da un problema al ginocchio.

Un primo quarto giocato punto a punto (20-21) e un secondo parziale con Bolzano che riesce nel primo strappo, portandosi avanti di 9 lunghezze, reso però vano da un successivo 0 a 11 che riporta le squadre in perfetta parità finale (34-34).

Nel terzo al rientro dagli spogliatoi inizia il botta e risposta con vantaggi alternati e il parziale si conclude nuovamente sul filo della parità 48-46.

Ultimo quarto e il BCB riesce a prendere in mano la situazione, ma non riesce a mantenerla a proprio favore, le energie oramai iniziano a scarseggiare e segnare diventa sempre più difficile. La gestione del gioco con rotazioni frequentissime per tutta la partita, ogni massimo 2 minuti e con una rotazione di tutti i cambi dal primo all’ultimo, sembra premiare l’Empoli che appare più fresco e concentrato, agguantando a -3 minuti la parità ed effettuando il primo sorpasso nel parziale. A complicare ulteriormente le cose a -2.44 arriva anche il 5° fallo di Matic che manda Narviciute in lunetta per gli ennesimi tiri liberi, tutti realizzati. Oramai la paura di aver lasciato sul proprio campo altri 2 punti che potevano invece essere messi in saccoccia, è evidente e con gli ultimi 7 tiri sbagliati, la partita si chiude a favore dell’Empoli.

Coach Travaglini: “Un’altra grande occasione persa. Purtroppo cominciano ad essere troppe le partite che gettiamo alle ortiche dall’inizio di stagione. Ieri sera le ragazze hanno dato tutto quello che avevano. Anche dal punto di vista caratteriale. Fino alla fine hanno lottato con tutte le energie. Dal punto di vista tecnico abbiamo sofferto in difesa subendo troppi 1>1 che portavano le avversarie a buone soluzioni da sotto o a degli scarichi che davano tiri da libere piedi a terra. Dal secondo quarto abbiamo alternato in difesa uomo e zona e le cose sono andate meglio. Sapevamo che la partita poteva risolversi negli ultimi minuti e così è stato. Percentuali ai tiri liberi, rimbalzi in attacco concessi, qualche fischio discutibile e probabilmente anche una mia gestione dei cambi nel finale hanno fatto quella piccola differenza per non riuscire a vincere la partita. Ne mancano 4 alla fine e vogliamo provarci ancora. Vogliamo evitare i play-out”.

ITAS ALPERIA BOLZANO: Ribeiro da Silva M. 6 , Giordano V. 11, Larcher S. ne, Fall S. 8, Matic I. 16, Desaler A. 0, Pobitzer A. 0, Zelger C. ne, Piermattei G. 11, Ruocco I. 2
All. Travaglini Maurizio Vice Viale Fabio
SCOTTI USE ROSA EMPOLI: Rosellini F. ne, Calamai N. 2, Gimignani L. 2, Manetti L. 2 , Sesoldi G. 9, Chiabotto E. 5, Fabbri L. 13, Fabbri F. 6, Van Der Wardt S. 0, Lucchesini A. 2, Narviciute G. 16
All. Cioni Alessio

ARBITRI: Lucia Barbagallo, Cristina Mignogna
NOTE:
Itas Alperia Bolzano tiri liberi 4/9 (44,4%)
Scotti Use Rosa Empoli tiri liberi 9/9 (100%)
Uscite per 5 falli: Matic

Ufficio Stampa Basket Club Bolzano

Commenta
(Visited 19 times, 1 visits today)

About The Author