Llull "mata" il CSKA, l'Olympiacos vince il derby col Pana. Successo per la Stella Rossa in Lituania

Nella 16° giornata la Stella Rossa vince sul campo dello Zalgiris. E’ dell’Olympiacos il derby greco contro il Panathinaikos. Il Real batte i campioni d’Europa del Cska con un superlativo Llull.

Zalgiris Kaunas – Stella Rossa 61-77
In Lituania arriva una vittoria importantissima per la squadra di Belgrado. Nel primo quarto gli uomini Radonjic  giocano con grande energia e determinazione concludendo il periodo sul +14 (7-21) con una tripla di Lazic. Nel secondo quarto gli ospiti continuano a giocare con la stessa intensità, andando negli spogliatoi sul +27. Nel terzo periodo i biancorossi controllano il vantaggio senza problemi. Nel quarto finale i lituani hanno una piccola reazione vincendolo 22-16, ma non basta per evitare la sconfitta. Per la Stella Rossa il migliore è Simonovic con 16 punti. Con questo successo la Stella Rossa ottiene la sua terza vittoria consecutiva scavalcando il Darussafaka in classifica. Per lo Zalgiris arriva la terza sconfitta consecutiva casalinga.
Parziali (7-21,22-47,39-61)

Olympiacos – Panathinaikos 77-69
L’Olympiacos si aggiudica il derby greco contro il Panathinaikos. Nel primo tempo c’è grande equilibrio tra le due squadre, dopo un inizio favorevole ai padroni di casa, la squadra di Pascual ha saputo reagire, accorciando sul -1 a fine primo tempo. Nel terzo quarto il Panathinakos mette la testa avanti con una tripla di James per il 43-46, ma sul finale di periodo l’ex Siena Green piazza una tripla importante. Nel quarto periodo, i padroni di casa volano sul +11 ma il Pana riduce il gap sul meno tre . L’Olympiacos ne ha di più, grazie ad un grande Papapetrou (il migliore con 13 punti segnati), che va a bersaglio con due triple consecutive e una schiacciata che decidono la partita. Il finale è 77-69. Per la squadra ospite non bastano i 24 punti di James e i 23 di Rivers. Per Alessandro Gentile prova deludente con lo 0/5 dal campo. Per l’Olympiacos arriva la seconda vittoria consecutiva, mentre per la squadra di Pascual siamo alla seconda sconfitta.
Parziali (17-11,38-37,55-50)

Real Madrid-Cska Mosca 95-85
Nella gara più intrigante della serata, la spunta il Real vincendo contro i primi della classe del Cska. Nel primo tempo vi è molto equilibrio tra le due, dopo aver perso il primo periodo con un canestro di Kurbanov da due punti, gli spagnoli reagiscono andando sul + 8 (50-42) con due triple, una di Llull e una di Thompkins e due canestri da due punti di Ayon e Maciulis tentando la prima fuga ma i russi riducono il margine andando all’intervallo lungo sul meno quattro con un canestro di Kulagin. Nel secondo tempo la squadra di Laso proverà a allungare, ma il Cska risponderà sempre non facendo scappare gli avversari. Madrid riesce nel finale a chiudere la gara grazie ad uno strepitoso Llull da 24 punti che segnerà il canestro che condanna il Cska alla terza sconfitta consecutiva. Finisce 95-85 con il 2/2 dalla lunetta di Llull. Con questa vittoria Madrid accorcia sul Cska in classifica.
Parziali (23-24,50-46,74-70)

Commenta
(Visited 22 times, 1 visits today)

About The Author

Lorenzo Lubrano Nato il 22-08-1996 a Legnano (Mi), ho conseguito il diploma di liceo linguistico, frequento il primo anno di Linguaggi Dei Media (Università Cattolica Milano), ho giocato a basket per 8 anni, collaboro con la web radio milanese RadioBlaBla dove conduco una trasmissione dedicata al basket.