L'NBA-Zena ammessa alla Serie B

In occasione della dolorosa rinuncia alla Serie A2 l’NBA-Zena aveva formalmente richiesto l’ammissione alla Serie B, campionato regionale che, non essendo previsto in Liguria per insufficiente numero di squadre, sarà disputato in un girone unico comprendente Piemonte e Liguria.
L’ammissione, causa rinuncia a campionato superiore, non rientrava tra i diritti acquisiti, pertanto la società genovese ha dovuto attendere le decisioni del Comitato Regionale Piemonte della FIP.
Un’attesa che si è protratta oltre il previsto in quanto il 23 luglio, alla scadenza delle iscrizioni, la FIP Piemonte, vista la vacanza di organico, aveva riaperto i termini di iscrizione fino al 30 luglio.
Nel corso del Consiglio Direttivo del 31 luglio è stata infine definita la Serie B femminile, che sarà disputata con un girone unico comprendente 6 formazioni piemontesi e 3 formazioni liguri (NBA-Zena, Polyport Lavagna e Cestistica Savonese).
“Ora possiamo metterci al lavoro sia per definire l’organico che affronterà questo nuovo campionato che per reperire le risorse economiche occorrenti” -è il primo commento del presidente Besana- “Gli impegni economici per il campionato di Serie B sono notevolmente inferiori a quelli che sarebbero stati indispensabili per la Serie A2, e confidiamo quindi di riuscire a reperirli nei tempi giusti. Riuscire a mantenere il basket femminile genovese nel campionato che è alle porte del basket nazionale è assolutamente necessario per dare linfa e motivazioni al sempre più corposo settore giovanile. Già da oggi, grazie a nuove collaborazioni con altre società, possiamo contare su numeri decisamente interessanti, inimmaginabili fino ad un paio d’anni fa. Non possiamo perdere anche questa occasione.”
Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author