L'Npc Imola a Santarcangelo per il riscatto

Domani sera (alle 21) altra trasferta insidiosa per la Virtus

L’NPC A SANTARCANGELO PER IL RISCATTO

Marchi: «Faenza è alle spalle, nella squadra c’è grande voglia di rivalsa»

«Noi non siamo la Virtus vista negli ultimi nove minuti contro la Raggisolaris ». Tuona così Carlo Marchi alla vigilia della delicatissima sfida di domani. Per la seconda settimana consecutiva l’Npc sarà attesa in trasferta da una partita per certi versi fondamentale. Avversario di turno sarà il Santarcangelo basket che, come Imola, condivide la vetta della classifica. «Quella di domani è una partita molto difficile – prosegue il gm giallonero -. Santarcangelo è un’ottima squadra, ha dimostrato di valere il primo posto. Per portare a casa il match dovremo giocare come i primi trenta minuti di Faenza e dimenticarci a tutti i costi il finale di partita».

Contro la Raggisolaris la Virtus è stata sfavillante, a tratti spettacolare, per tre quarti di partita, prima di cedere completamente (e inspiegabilmente) il campo consentendo così ai faentini di rimontare e superare. «Un passaggio a vuoto può succedere. In questi giorni i ragazzi hanno lavorato e si sono impegnati al massimo per far sì che una cosa così non ricapiti più. Nella squadra c’è una grande voglia di rivalsa. Se la mentalità è quella giusta, potremo portare a casa il risultato».

Appuntamento alle 21 a Santarcangelo. La Virtus schiererà tutti gli effettivi, compreso Massari reduce da un lieve affaticamento muscolare al ginocchio, ma, garantisce Marchi, «sarà regolarmente in campo».

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author