Lorenzo De Zardo firma per il Basket Treviso

Il giovane pontino, terzo prospetto nazionale per la classe 1999, è approdato in casa della De Longhi Treviso Basket di Paolo Vazzoler. Parla il dirigente orange Giovanni Sparagna.

Con grande orgoglio e soddisfazione la società Orange di Latina comunica che Lorenzo De Zardo è un giocatore della De Longhi Universo Treviso Basket, società strutturata e con un progetto importante di crescita e rinnovamento (grazie alla cordata della Universo Treviso), che ha tra i suoi principali obiettivi quello di riportare linfa vitale al movimento cestistico del territorio trevigiano.

Classe 1999, cresciuto nel vivaio orange della SMG BASKET SCHOOL, Lorenzo sarà sempre l’esempio per quei compagni che ha lasciato qui a Latina, per tutti coloro che lo hanno conosciuto in campo e fuori dal campo e per i giovani che verranno a calcare il parquet del PalaRisaliti: guarderanno le foto di “Dez” e ascolteranno i racconti di vittorie e conquiste del giovane ex orange, approdato alla corte di una delle regine della Serie A.

Giovanni Sparagna ha voluto dedicare due righe a Lorenzo.

“Ci siamo riconosciuti subito nel progetto del Presidente Paolo Vazzoler e sia la Società che la famiglia hanno individuato in Treviso l’ambiente giusto affinché Lorenzo potesse continuare a crescere. Per noi è stato veramente importante avere la fortuna di accompagnare la crescita professionale e personale di “Dez” che ha permesso noi di metterci in luce nel panorama nazionale cestistico giovanile aiutandoci a rafforzare la valenza della nostra scuola di basket. Per tal motivo siamo sicuri che tanti giovani guarderanno a Lorenzo come esempio massimo di proiezione dei loro sogni nella realtà, essendo consapevoli che nell’ambiente giusto e con le grandi motivazioni sia dell’atleta che della Società in cui cresce, nulla è impossibile. Voglio ringraziare tutti i preparatori e gli allenatori che hanno seguito Lorenzo in tutte le tappe della sua evoluzione cestistica perchè ognuno di loro ha contribuito al raggiungimento di tale importante tappa”

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author