Luca Piccionne nuovo coach del Basket Girls

Somatizzata con grande dispiacere la separazione da coach Beppe Caboni, il Basket Girls Ancona comunica ufficialmente che la guida tecnica della squadra biancorossa è stata affidata a Luca Piccionne che si sdoppierà pertanto nel doppio ruolo di Direttore Generale e allenatore. Il tecnico piemontese, ma ormai anconetano di adozione, ha guidato la squadra in un paio di allenamenti nei giorni immediatamente successivi alla rescissione con Caboni e prima di seguire il gruppo Under 18 al Torneo Internazionale in Ungheria. Il giorno del ritorno a casa corrisponde all’ufficialità del suo ritorno su una panchina dopo il periodo di stop passato dietro alla scrivania nelle vesti di deus ex machina della Società del Presidente Roberto Marincioni.

Un passato da giocatore nell’Auxilium Torino, la carriera di allenatore di Luca Piccionne inizia a 20 anni e tocca il professionismo nel settore femminile. Un biennio a Umbertide culminato con la promozione in A2 nella finale proprio contro l’Ancona Basket, e poi a Battipaglia sempre in A2. Dopo una breve parentesi nel maschile a Macerata, Piccionne ricopre per tre anni il Responsabile del Settore Giovanile dell’Ancona Basket centrando con il gruppo 93-94-95 la qualificazione a ben tre Finali Nazionali. Nel gennaio del 2011 subentra a Luca Paolasini sulla panchina della prima squadra in A2 e trascorre altri tre anni come head coach biancorosso parallelamente ai ruoli di Responsabile del Settore Giovanile e capo allenatore di Under 17 e poi Under 19. Un triennio in crescendo iniziato con la salvezza dopo il primo turno di play-out, un 9°e 5°posto con eliminazione ai playoff subita da Battipaglia che sarà poi promossa. Con i gruppi giovanili ottiene altre tre qualificazioni alle Finali Nazionali sfiorando in uno storico quarto di finale, perso all’overtime contro Cervia di Giovanni Lucchesi, la semifinale scudetto Under 19. Chiuso il ciclo con il gruppo 93-94-95 (6 Finali Nazionali, una giocatrice lanciata in Serie A1 e 5 elementi in A2) Piccionne  decide di ripartire dalla base prendendosi cura del gruppo 98-99. Nella scorsa stagione raggiunge la Finale Nazionale Under 17 in un’annata dove deve fare i conti anche con i problemi di salute vincendo la partita senz’altro più importante.

“Questa è l’ultima cosa che avrei voluto fare – dice Piccionne dopo la nomina di nuovo allenatore – ma che faccio per amor di patria e per questa Società. Il Basket Girls è nato alle 2 di notte di un’estate del 2009 alla Finale Nazionale Under 15 di Cagliari. Con me c’erano i dirigenti di allora Guida, Mataloni e Marincioni, tutti eravamo con l’intento di creare una struttura che si occupasse di settore giovanile di qualità e fosse il serbatoio della Serie A2 dell’allora Ancona Basket. Quindi mi sento uno dei “padri fondatori” di questa società e non posso vederla retrocedere. Faremo di tutto per cercare la salvezza anche se non nascondo che non sarà affatto semplice, anzi.”

Piccionne farà il suo esordio sulla panchina del Basket Girls nella trasferta in programma sabato 5 marzo a Castel S.Pietro nel recupero della 7a giornata di ritorno. Martedì 8 marzo altro recupero, quello casalingo contro Salerno.

Commenta
(Visited 16 times, 1 visits today)

About The Author