Ecoelpidiense PSE - Luiss Roma, pregara

ASD LUISS: A PORTO SANT’ELPIDIO LA PRIMA GARA DEL 2015

Pronta a ripartire l’ASD LUISS che per la prima gara del 2015 renderà visita, domenica 4 gennaio, alla Ecoelpidiense Sant’Elpidio, nella sfida valevole per l’ultima giornata del girone d’andata del campionato di serie B.

Saranno le due squadre appaiate a quota 14 punti in classifica (in coabitazione con l’Eurobasket Roma, nda) a sfidarsi per conquistare la quinta piazza in solitaria del girone C. La formazione marchigiana è reduce proprio dall’importante, quanto imponente, successo in casa dell’Eurobasket, sconfitta con un netto 75-55 grazie ai 25 punti di Francesco Boffini, che con i 16.92 realizzati a partita è la bocca di fuoco del team guidato da Marchi Schiavi, seguito da Fabi, Romani e Torresi che sono tra i migliori marcatori della Ecoelpidiense. Anche l’ASD LUISS ha chiuso il 2014 con un’importante vittoria, ottenuta al PalaLUISS contro la Virtus Cassino battuta 86-80, che ha consentito ai ragazzi di Paccariè di conquistare il sesto successo consecutivo. Le due squadre si sfideranno, quindi, forti di strisce positive che hanno dato morale ad entrambi gli ambienti, pronti in vista di una partita che ha in palio 2 punti importanti per arrivare al quinto posto al giro di boa di questa stagione.

È Riccardo Marzoli, Capitano dell’ASD LUISS, a parlare in occasione della prima gara del 2015: “Domenica affronteremo una squadra in forma che gioca in un campo caldo e che può contare su giovani carichi e grandi realizzatori come Boffini, quindi dovremo fare molta attenzione ed andare a Porto Sant’Elpidio con la giusta concentrazione. La prima partita dopo le feste storicamente è sempre stata dura e ha sempre riservato sorprese, noi però abbiamo lavorato bene in queste settimane e siamo preparati per affrontare l’Ecoelpidiense”. 

Il numero 5 luissino parla anche del recente passato della squadra biancoblu: “La prima parte del campionato è stata difficile per noi, anche perché il calendario non ci ha sorriso mettendoci di fronte subito le prime quattro della classe, ma quel periodo ci è servito a crescere come squadra, e credo che i risultati si siano visti nella seconda parte del girone d’andata. Sicuramente, però, adesso non ci culliamo sugli allori, e continuiamo a lavorare come abbiamo sempre fatto in questi mesi, perché ci aspettano 14 partite dure e difficili, e noi vogliamo consolidarci nei piani alti della classifica, come abbiamo dimostrato nelle ultime sei gare.”

Il match tra Ecoelpidiense Porto Sant’Elpidio e ASD LUISS Roma andrà in scena domenica 4 gennaio alle 18 al Palasport di Porto Sant’Elpidio (FM) dove ad arbitrare sono chiamati i Signori Stefano Papini di Pistoia e Marco Piram di Rosignano Marittimo (LI).

La partita potrà essere seguita sulle fan-page Facebook e Twitter Sport Luiss a partire dalle 18 con l’hashtag #PSElpidioLuiss.

Danila Di Biase

ASD LUISS


E’ il principale terminale della Ecoelpidiense, viaggia col 50% da tre punti ed è come tutta la squadra in un periodo di forma strabiliante. Francesco Boffini si prepara alla sfida con la Luiss e traccia un bilancio di questa prima parte di stagione.
<< Sono molto felice di come stanno andando le cose – ammette Boffini – dopo un inizio non facile sia per me che per i miei compagni ci siamo ripresi alla grande ed oggi guardiamo con gran fiducia al futuro. La mia stagione fin qui è positiva ma non amo cullarmi sugli allori ed esigo sempre di più da me stesso. Per restare al top bisogna spingere al massimo, lo sanno bene anche i miei compagni coi quali ho un rapporto splendido>>.
Domenica arriva la Luiss, un avversario in salute che condivide con voi la quinta piazza. << Arriva una grande squadra, non c’è dubbio. Sono forti e completi in tutti i reparti, non perdono da sei partite e come noi hanno tanta fiducia. Sarà durissima ma noi vogliamo continuare a sognare >>.
Dopo l’inizio di stagione non proprio felice ti aspettavi questa reazione? << Ero convinto potessimo risalire la china, non avevo dubbi. Il lavoro in palestra e la determinazione pagano sempre. Noi ci siamo sempre allenati al massimo e sapevamo che prima o poi avremmo raccolto i frutti. La striscia di successi è meritata ma soprattutto è frutto di una crescita esponenziali di tutti i ragazzi >>.
Quanto pesa l’assenza di Quartieri in una squadra giovane come la Ecoelpidiense? << L’assenza di Daniele è stata un macigno per noi, proprio nella difficoltà però ci siamo riscoperti gruppo coeso ed ognuno di noi ha dato quel qualcosa in più per sopperire ad una mancanza determinante. Fino ad ora abbiamo fatto un mezzo miracolo, verranno i momenti difficili ma stavolta sapremo affrontarli >>.
Per una gara come quella di Domenica serve testa, cuore e…? << E tanto tanto calore del nostro meraviglioso pubblico. Vogliamo un ambiente caldissimo che ci sostenga come sempre nel bene e nel male. I nostri tifosi sono un valore aggiunto, spero in un Palas gremito perché l’occasione è di quelle importanti >>.

Marco Biagetti

Amministrazione-Segreteria-Comunicazione

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author