LUISS Roma, domani importante sfida playoff contro Forlì

Si giocherà sabato 25 marzo alle 18 lo scontro diretto per i playoff tra l’ASD LUISS Roma e i Tigers Forlì, in occasione del 25° turno del campionato nazionale di serie B.

 

Una sfida importantissima, dunque, per entrambe le formazioni, che scenderanno in campo per conquistare i due punti in palio, e proseguire la corsa ai playoff per la serie A2. Le due squadre sono attualmente appaiate a quota 26 punti, con Forlì che in occasione della gara d’andata disputata a dicembre si è imposta con il risultato di 84-75 sugli universitari. La formazione romagnola può contare su un roster che è un mix di esperienza e gioventù, potendo contare su elementi come Rodolfo Rombaldoni, medaglia d’argento ad Atene 2004 con l’Italia, Christian Villani e Marco Carraretto, che ha vinto 8 scudetti nella sua carriera e che è approdato in maglia Tigers lo scorso gennaio. Sono tanti i giovani talentuosi a disposizione di Coach Di Lorenzo, tra cui Joel Myers, Giacomo Cicognani e Luca Fontecchio, quest’ultimo miglior marcatore della squadra nero-arancio e giocatore più impiegato con 15.8 punti e 28.2 minuti di media a partita.

 

La LUISS arriva a questa partita dopo l’ottima gara disputata in casa della Virtus Cassino, ed è Eugenio Beretta, 4° nella speciale classifica dei rimbalzisti del girone con 8.2 rimbalzi conquistati di media, a parlare di quest’impegno: “Credo che la classifica parli per la partita di domani, perché la squadra che vincerà farà un passo in avanti importante per i playoff, mentre chi perde probabilmente saluta il treno delle prime. A prescindere da questo, Forlì è forse la squadra più ostica del momento, che sta giocando molto bene, e che è una formazione atipica con uno stile di gioco molto particolare e non comune alle altre squadre del campionato.”

 

“Nella gara d’andata – prosegue il numero 15 luissino – non abbiamo onestamente mai dato l’idea di poterla vincere. Mentre domani ce la giocheremo diversamente, arriviamo da un buon momento perché, anche se siamo usciti a mani vuote dalla sfida con Cassino, siamo stati in vantaggio praticamente per tutta la partita, tranne nei minuti finali in cui è venuta fuori tutta la loro esperienza che gli ha permesso di vincere. Dobbiamo essere quindi positivi, perché abbiamo tutti i mezzi per poter battere Forlì, che reputo comunque una squadra migliore di quello che la classifica dice oggi. Stiamo lavorando bene, arriviamo a quest’ultima parte di campionato sapendo di dover disputare le gare più difficili, quindi dobbiamo rimanere concentrati, cercando di dare il nostro meglio ogni volta che scenderemo in campo.”

 

Il match tra ASD LUISS Roma e Tigers Forlì si disputerà sabato 25 marzo alle 18.00 al PalaLUISS di Roma, dove ad arbitrare sono chiamati i Signori Alberto Giansante di Siena e Giuseppe Antonio Giordano di Gela (CL).

 

Commenta
(Visited 27 times, 1 visits today)

About The Author