Luiss Roma: sabato arriva Empoli

Sarà l’USE Empoli l’avversaria dell’ASD LUISS Roma nel 9° turno del campionato di serie B che vedrà opposte le due squadre sabato 21 novembre al PalaLUISS di Roma.

Sfida inedita quella tra le due formazioni che si affronteranno per confermare quanto di buono fatto vedere nell’ultimo match disputato: la LUISS è infatti reduce dall’importantissima vittoria ottenuta in quel di Fondi dopo due tempi supplementari (95-97) che ha permesso ai ragazzi universitari di conquistare due punti fondamentali contro una diretta concorrente per la salvezza, mentre Empoli ha battuto la Nuova Aquila Palermo, una delle squadre più accreditate del girone C, con il risultato di 62-51. Il match che andrà in scena nella Capitale sarà quindi molto importante per i due team in campo, che sono attualmente distanti solo 2 punti in classifica (Empoli 8, LUISS 6) e che per questo cercheranno una vittoria che consentirebbe sia ai capitolini che ai toscani di affrontare nel migliore dei modi il rush finale di questo girone d’andata.

L’USE Empoli ha in Matteo Samoggia il suo punto di forza, con l’ex-Palestrina che viaggia a 11.63 punti e 6.13 rimbalzi di media a partita, seguito da Bei, Mariotti, Terrosi e Mascagni che completano il quintetto titolare a disposizione di Coach Angelucci. I biancorossi non vincono in trasferta dal 10 ottobre quando espugnarono il campo della Cesarano Scafati per 67-66, e dopo l’impegno in terra campana in occasione della terza giornata di campionato, hanno accumulato tre sconfitte e due vittorie.

L’ASD LUISS arriva a quest’appuntamento con il morale alle stelle dopo aver battuto la Virtus Fondi al termine di una partita difficile, che però Faragalli e compagni sono riusciti a recuperare per ben due volte fino alla vittoria finale ottenuta solo al 50° minuto. Coach Andrea Paccariè, a due giorni dal match contro l’USE Empoli, dichiara: “È un periodo molto intenso, dopo la partita di Fondi torniamo in casa contro una squadra che ha realizzato il risultato forse più imprevisto della settimana scorsa con la vittoria contro Palermo. Noi ci godiamo, per quel poco che ci è possibile fare, la bella prestazione di squadra e la vittoria del cuore di sabato sera a Fondi sperando che, oltre all’accoppiata della vittoria con Venafro, produca quello che stiamo vedendo durante la settimana, cioè entusiasmo, un po’ più di competitività e soprattutto la consapevolezza di poter far bene indipendentemente dalle assenze e dalle serate storte. Questo potrebbe e dovrebbe essere la nostra forza, speriamo che poi sia effettivamente così.”

Sugli avversari che arriveranno sabato al PalaLUISS l’allenatore biancoblu si esprime così: “Empoli è una squadra molto buona, con delle ottime individualità, su tutti sicuramente Samoggia che è un giocatore di grande talento e di elevata pericolosità offensiva, forse è stato il giocatore che Palestrina ha perso più malvolentieri nella ricostruzione della sua squadra, perché è un atleta che ha varie capacità offensive, nell’uno contro uno, nel tiro dalla lunga distanza. Ha, inoltre, una struttura fisica importante, oltre al talento per poter decidere effettivamente una partita, e questo non passerà inosservato alla nostra difesa che tenterà di arginarlo, magari meglio di quanto fatto proprio sul nostro campo nella passata stagione.”

La LUISS dopo l’impegno con Empoli sarà di scena già mercoledì 25 in casa della Stella Azzurra per il primo derby stagionale e poi tornerà al PalaLUISS per ospitare proprio Palestrina sabato 28. Tre partite in 7 giorni, quindi, per gli universitari, ma questo non preoccupa oltremisura Coach Paccariè: “Sicuramente molto dipenderà dal livello dei recuperi dei vari infortuni e dalla gestione di qualche problema che non manca mai, ma non sono eccessivamente preoccupato perché lavoriamo con impegno, stiamo facendo bene, e faremo il possibile per mettere in campo sempre la squadra migliore, vedremo come procederà il recupero di Rambaldi dopo l’infortunio all’occhio, sicuramente non saranno brevi i tempi previsti per il rientro di Scuderi, continueremo a monitorare con attenzione Gorrieri e Miriello, ma saremo pronti per queste sfide, a partire da quella importantissima contro Empoli.”

Il match tra ASD LUISS e USE Empoli si giocherà sabato 21 novembre alle 18 al PalaLUISS, dove ad arbitrare sono chiamati il Signor Nicola Mancini di Caserta e la Signora Valentina Nioi di Assemini (CA).

Tutti gli aggiornamenti potranno essere seguiti a partire dalle 17.30 con l’hashtag #LuissEmpoli sulle fan-page di Facebook e Twitter Sport LUISS.

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author