LUISS Roma-Valmontone 68-82, Bisconti castiga la LUISS

Parziali: 22-24; 33-49; 41-68.

ASD LUISS Roma: Faragalli 8, Pozzetti, Miriello 3, Scuderi 7, Ramenghi 3, Faccenda 4, Bonaccorso 11, De Dominicis 11, Beretta 18, Di Fonzo 3. All: Paccariè.

Virtus Valmontone: Guarino 4, Di Ianni, Reali 2, Saletti, De Fabritiis 10, Caceres 15, Martino 11, Bisconti 31, Di Francesco, Carrizo 9. All: Origlio.

Seconda sconfitta consecutiva per l’ASD LUISS che per la prima volta in questa stagione cade tra le mura amiche al cospetto della Virtus Valmontone che al PalaLUISS si impone con il risultato di 82-68 nell’11° turno del campionato di serie B. Con questo ko la formazione di Paccariè viene agganciata al 2° posto da Palestrina a quota 16 punti, mentre Valmontone e Napoli si confermano in testa alla classifica con 20 punti. Per la LUISS prestazione positiva di Eugenio Beretta che ha chiuso con 18 punti e 14 rimbalzi la sua gara, seguito dagli 11 punti e 9 rimbalzi di De Dominicis, e dagli 11 punti di Bonaccorso. Per Valmontone 31 sono stati i punti realizzati da Luca Bisconti, mentre 15 sono stati quelli di Caceres.

CRONACA – De Dominicis segna il primo canestro dell’incontro, poi Valmontone con Bisconti, Caceres e De Fabritiis passa in vantaggio: 2-7 dopo 120’’. La LUISS reagisce con Beretta e ancora De Dominicis, portandosi ad una lunghezza di distanza dagli ospiti al 4°: 8-9. Con Beretta gli universitari tornano avanti, ma Carrizo e De Fabritiis consentono a Valmontone di ritrovare il vantaggio: 10-13. Le triple di Faragalli, Scuderi e Caceres fissano il punteggio sulla parità a 3’ dalla fine del primo quarto: 16-16. I ritmi sono altissimi, con le due squadre che sbagliano molti tiri, ma Caceres e Bisconti da un lato e Scuderi e Bonaccorso dall’altro, quest’ultimo con un’incredibile schiacciata in tap-in, realizzano gli ultimi canestri della prima frazione che si chiude sul 24-22 in favore dei biancorossi.

Bisconti e De Fabritiis, con una tripla, portano Valmontone subito sul +7 al 12°: 22-29. La LUISS non riesce a trovare la via del canestro, cosa che invece accade agli ospiti che con un gioco da tre punti di Martino trovano la doppia cifra di vantaggio: 22-34 al 14°. Ancora Martino, in contropiede, consente ai suoi di allungare (22-36), poi si sbloccano anche gli universitari con Ramenghi: 24-26 a metà frazione. Gli uomini di Origlio approfittano degli errori commessi dai luissini in entrambe le metà-campo e con Bisconti toccano il +15: 25-40. Si segna poco, la LUISS solo ai liberi con Faragalli e Beretta, Valmontone con Guarino: 30-42 al 18°. Bisconti è implacabile sotto le plance e segna il suo 17° punto personale in 18 minuti di impiego che vale il nuovo +15 per gli ospiti quando mancano 2’ al rientro negli spogliatoi: 30-45. Miriello prova a scuotere i suoi con una tripla (33-45), ma Carrizo vola in contropiede e il vantaggio degli ospiti resta sostanzialmente invariato, con i liberi finali di Reali che mandano tutti al riposo sul 49-33 per Valmontone.

La LUISS non riesce ad arginare Bisconti che segna 6 punti consecutivi, intervallati da un canestro di Beretta, che permettono a Valmontone di raggiungere quota +20: 35-55. Gli universitari non possono nulla contro l’esperienza degli ospiti, che continuano a segnare con regolarità grazie a Bisconti e Caceres ed incrementano il vantaggio fino al +24 al 26°: 39-63. A 13’ dalla fine la partita sembra già conclusa, con gli ospiti che gestiscono il match senza particolari problemi, e continuano ad aumentare il divario grazie ad una tripla di De Fabritiis che vale il +27 e costringe Paccariè ad un minuto di sospensione: 39-66. Succede poco altro, gli universitari vanno a segno solo con Bonaccorso, Valmontone con Guarino e il quarto si chiude su un rassicurante 68-41 in favore della squadra di Origlio.

L’ultima frazione si apre con i punti di De Dominicis e Faragalli, ma Martino e Bisconti tengono la Virtus ad una distanza incolmabile quando mancano 8’ alla sirena finale: 43-70. La LUISS prova a rendere meno pesante il passivo, con i canestri di Beretta, Bonaccorso e Di Fonzo: 55-76. Due punti del neo-entrato Faccenda consentono alla formazione di Paccariè di tornare sotto i 20 punti di svantaggio (57-76), Caceres e Martino riportano Valmontone sul +21 (57-78), ma gli universitari non mollano e con Beretta ed una tripla di Bonaccorso si portano sul -16 a 2’ dal termine della gara: 62-78. Gli ultimi giri di lancette servono solo per le statistiche, e il match si chiude con la vittoria di Valmontone con il risultato finale di 82-68.

Comunicato a cura di Ufficio Stampa ASD LUISS

Commenta
(Visited 40 times, 1 visits today)

About The Author