Luiss Roma vittoriosa in casa contro Venafro

ASD LUISS ROMA – DYNAMIC VENAFRO 102-53

Parziali: 22-13; 47-28; 75-41.

ASD LUISS Roma: Faragalli 8, De Dominicis 6, Chiatti 3, Beretta 5, Sanguinetti 4, Ramenghi 16, Marcon 13, Rambaldi 27, Miriello 8, Gorrieri 12. All: Paccariè.

Dynamic Venafro: D’Amico 9, Durante, Loughlimi 2, Capuano, Minchella 11, Tamburrini 12, Brusello 2, Fossati 6, Chiari 11, Montanaro. All: Mascio.

Torna al successo l’ASD LUISS che batte tra le mura amiche la Dynamic Venafro con il risultato di 102-53 in occasione del 7° turno stagionale del campionato di serie B. Un match in discussione solo nei primi dieci minuti, in cui gli universitari hanno preso le misure degli ospiti, per poi dilagare nel secondo quarto trascinata da Rambaldi e Marcon. Vittoria importante quella ottenuta dalla squadra di Paccariè che torna a gioire dopo quattro sconfitte consecutive e lo fa nel migliore dei modi, imponendosi nettamente su una diretta concorrente per la salvezza e sbloccando così la classifica dopo qualche settimana difficile.

Tutti a referto i ragazzi di Paccariè, con Stefano Rambaldi MVP autore di 27 punti, seguito dai 16 di Ramenghi, dai 13 di Marcon e dai 12 di Gorrieri, mentre Capitan Faragalli ha chiuso la sua prestazione con 8 punti e 7 assist.

Dopo 90’’ le due squadre si sbloccano con le triple di Minchella e Rambaldi (3-3), seguite dalle realizzazioni ancora di Minchella e di Marcon. La LUISS passa in vantaggio al 3° con un’altra tripla di Rambaldi: 5-8. Marcon e Rambaldi consentono agli universitari di portarsi sul +5 (5-10), Fossati realizza per Venafro ma una tripla di Faragalli dà il +8 ai bianco blu al 6°: 15-7. Loughlimi e Chiari provano a tenere Venafro a contatto, ma una tripla di Gorrieri e la prima realizzazione di De Dominicis riportano la LUISS sul +7 a 80’’ dalla prima sirena: 20-13. Due liberi di Marcon mandano in archivio il quarto sul 22-13 in favore dei capitolini.

I canestri di De Dominicis e Ramenghi, che arrivano dopo la realizzazione di Chiari, danno la doppia cifra di vantaggio alla LUISS al 12°: 26-15. Tamburrini realizza in due azioni consecutive (26-19) ma Capitan Faragalli riporta i suoi sul +10 con la seconda tripla personale del match: 29-19 al 14°. Ramenghi da un lato stoppa Fossati poi va a realizzare il +11, seguito dal bel canestro di Marcon su assist di Chiatti e dal contropiede finalizzato da Rambaldi che vale il +15 a 3’ dal rientro negli spogliatoi: 35-20. Rambaldi realizza per la terza volta dai 6.75mt, (38-20) poi Minchella va a referto per gli ospiti, ma i canestri di Beretta e De Dominicis consentono alla LUISS di portarsi sul +19 a un giro di lancette dalla fine del quarto: 41-22. Venafro ci prova con un’azione da tre punti di chiari, ma le triple finali di Miriello e Chiatti mandano tutti al riposo sul 47-28 in favore della LUISS.

Parte bene la formazione di Paccariè con i canestri di Marcon e Gorrieri, intervallati da Tamburrini, che danno il +21 alla LUISS: 51-30 dopo 90’’. È ancora Gorrieri a realizzare sulla sirena dei 24 secondi una tripla che vale il +24 (54-30), con Venafro che non riesce a concretizzare e gli universitari allungano ulteriormente con Ramenghi: 58-32 al 25°. 8 punti consecutivi di Rambaldi permettono alla LUISS di incrementare il vantaggio che al 27° è di 30 lunghezze: 68-38. Gli universitari amministrano senza problemi ed un incredibile schiacciata di Ramenghi seguita dai liberi di Gorrieri chiudono il terzo quarto sul 75-41.

Gli ultimi dieci minuti proseguono come i precedenti trenta, con la LUISS che amministra senza problemi il vantaggio acquisito. Vanno a canestro i giovani Sanguinetti e Beretta, e con i liberi di Ramenghi la formazione universitaria trova il +39: 87-48 al 35°. Con i liberi di Miriello la LUISS finalizza il +41 (91-50), ed allunga ancora con Rambaldi, mentre è Miriello a portare i suoi oltre i 100 punti con una tripla che chiude il match sul risultato finale di 102-53.

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author