Lunga trasferta per la Defensor a Palermo

Settima giornata del girone di ritorno per la Defensor che, questo sabato pomeriggio, è impegnata a Palermo sul parquet della Maddalena Vision. Di fronte alle gialloblù ci sarà una delle squadre più in forma del momento, capace di raccogliere sette vittorie nelle ultime otto giornate e di salire fino al quarto posto provvisorio in classifica, con quattro punti di vantaggio sulla Defensor.

Una squadra decisamente diversa da quella che, nella sfida di andata, cadde per 57-54 al PalaMalè sotto i colpi di una Yordanova da 23 punti. Rispetto a quel gruppo è cambiato il coach (Roberto Torrieri al posto di Piero Musumeci) ma soprattutto è cambiato l’atteggiamento di un gruppo costruito per essere protagonista di un campionato di vertice ma ritrovatosi nelle zone basse della classifica.

La forza delle palermitane resta la compattezza di un gruppo che, pur non avendo nessuna giocatrice in doppia cifra, ha ben cinque atlete che segnano tra gli 8 e i 10 punti ed altre tre atlete oltre quota 5 di media. Ci sono l’esperienza sotto canestro di Riccardi (miglior rimbalzista con 8 palloni conquistati per gara) e della lettone Bungaitè (8,9 punti e 6,8 rimbalzi), abbinate alla qualità fra le esterne di Ferretti (8,7 punti ma anche 1,8 assist per gara) e della ex Giulia Manzotti (9,5 punti con oltre il 32% da tre). Il ruolo di play se lo dividono Costanza Verona (classe 1999) e Ileana Aleo, mentre altri minuti di qualità vengono concessi solitamente a Marta Verona e a Giorgia Ermito, anche lei con un passato a Viterbo tra prima squadra e giovanili.

La vigilia di questa trasferta non è certo tranquilla per la Defensor, già sicura di dover fare i conti con un’assenza pesante e forse costretta a rinunciare in extremis ad un’altra atleta di primissimo piano. Il forfait sicuro è quello di Giulia Ciavarella, convocata per un raduno con la Nazionale 3contro3 e dunque indisponibile per la sfida di Palermo. Oltre alla seconda realizzatrice e seconda rimbalzista stagionale, coach Carlo Scaramuccia potrebbe dover fare a meno anche della sua top scorer e miglior rimbalzista, Roksana Yordanova, fermata da un problema fisico nella mattinata di venerdì. Al momento non è certa nemmeno la sua partenza verso Palermo, con una decisione in proposito che potrà essere presa solamente all’ultimo minuto.

La palla a due dell’incontro è stata anticipata alle 15,15 per consentire alla formazione viterbese di rientrare con l’aereo in serata. Gli arbitri saranno Lucia Bernardo di San Nicola la Strada (CE) e Simona Belprato di Cercola (NA).

Commenta
(Visited 7 times, 1 visits today)

About The Author