Un super 2°tempo di Mike James mette in ginocchio il Maccabi: Pana è tuo il 4°posto!

Ultima giornata di Euroleague sia per il Maccabi, eliminato ormai da molto tempo, e i greci del Panathinakos i quali devono difendere il 4°posto ed assicurarsi il vantaggio del campo nei quarti di finale.

All’andata vinse il Pana per 83-75 al supplementare, grazie ai 26 punti di Singleton.

1°QUARTO: 9 i punti di Victor Rudd, l’ala grande del Maccabi parte fortissimo con 2 triple e una schiacciata che dimostra tutto l’atletismo cui dispone l’americano. 4/5 da 3 per il Maccabi, 2 del sopracitato Rudd e le altre 2 dell’ex Sassari, Joe Alexander, gli israeliani puniscono la distratta e poco intensa difesa greca. Punteggio 1°quarto: Maccabi 26 Panathinaikos 20

2°QUARTO: 10 i tentativi del Pana da 3 andati a vuoto prima della bomba di KC Rivers, la differenza tra le due squadre sta tutta qui, Maccabi che invece tira molto bene da oltre l’arco mentre greci praticamente non la mettono mai. Verdi di Atene però, nonostante la tripla di Rivers, non trovano continuità in attacco e chiudono 1/15 da 3 mentre gli israeliani continuano a punire la difesa greca e addirittura allunga sul +10. Punteggio dopo il 2°quarto: Maccabi 42 Panathinaikos 32

3°QUARTO: 13-0 il parziale del Panathinaikos nel mezzo del 3°quarto guidati da un super Mike James che finalmente entra in partita, 15 i punti(tutti nel 3°periodo) della guardia ma soprattutto è la difesa greca che sale di colpi costringendo a 8 palle perse gli israeliani. Punteggio dopo il 3°quarto: Maccabi 54 Panathinaikos 63

4°QUARTO: Continua il maxi parziale dei greci (34 a 6) che chiude la partita sul +18 quando il cronometro recita 5′ alla fine. Ultimi minuti di pura accademia accompagnati dai fischi e mugugni dei tifosi di casa che pregustavano un addio alla competizione con almeno una gioia. Punteggio finale: Maccabi 61 Panathinaikos 81

Commenta
(Visited 32 times, 1 visits today)

About The Author

Marco Papini Marco, 28 anni, diplomato in ragioneria e istruttore di 1°grado FIT. Seguo il basket da circa 8 anni tifoso dell'Olimpia e dei Denver Nuggets.