San Nicola vince il derby a Maddaloni: finisce 76-83

San Nicola vince il derby in casa della Pallacanestro Maddaloni e resta imbattuta in campionato. Il primo canestro della gara è del giocatore più atteso, Linton Johnson, che con un comodo appoggio da sotto firma lo 0-2 per gli ospiti. In un “Angioni-Caliendo” gremito e con la presenza di tanti tifosi venuti dalla vicina San Nicola le squadre si affrontano a viso aperto. Il punteggio è molto alto e dopo qualche scintilla in campo tra Chiavazzo e Garofalo, il primo quarto si chiude sul 28-26. In apertura di secondo periodo Pignalosa e Riccio piazzano subito un parziale che porta San Nicola sul 28-32, con Maddaloni che fatica a trovare buone conclusioni: dopo 3 minuti di gioco, infatti, ha segnato solo 2 punti. Per questo, timeout obbligato per coach Parrillo sul 30-34. La sospensione rigenera i padroni di casa: rientra in campo Requena e proprio il numero 3 argentino con una schiacciata in contropiede su rubata di un onnipresente Desiato porta il punteggio sul 35-36. Gli animi in campo si accendono, gli arbitri fischiano un antisportivo a Della Peruta, che pochi minuti prima della fine del tempo sarà espulso insieme a Viera Ruano; i due non si sono risparmiati colpi sotto canestro.

Nel terzo quarto San Nicola serve ripetutamente Johnson sotto canestro, l’americano 37enne carica di falli la difesa di Maddaloni e una tripla di riccio porta gli ospiti al massimo vantaggio, +7 sul 47-54. Maddaloni non si arrende e con Moccia e Cioppa, uno dei migliori in campo, si riporta a -3 a 2 minuti dalla fine. Una palla persa in attacco da Chiavazzo, che nell’azione precedente aveva pareggiato a quota 57, lancia Mihalich in contropiede. Alla fine dei 30 minuti San Nicola è avanti di due lunghezze (57-59). L’ultima frazione non ha molto da raccontare, se non un immarcabile Johnson. Mihalich guida l’attaccco, Riccio la insacca da tre: San Nicola produce un parziale di 3-16 che chiuderà la gara sul 76-83.

Commenta
(Visited 162 times, 1 visits today)

About The Author

Ugo Amato Nato a Napoli nel 1982. Appassionato di fotografia, ho frequentato vari corsi e workshop, e di basket sin dall'età di 10 anni. Collaboro, come fotografo, con vari siti sportivi che si occupano prevalentemente di "serie minori".