Magika a Brindisi per uscire dalla piccola crisi

All’alba di sabato 23 gennaio le maghette saranno in volo verso Brindisi, dove nel pomeriggio (palla a due alle ore 18) affronteranno la Guarnieri Tour Brindisi per la terza giornata di ritorno di A2. Il nuovo anno non è iniziato nel migliore dei modi per la Magika, che cercherà ora in Puglia di riprendere fiducia e consistenza. Una vittoria molto sudata a Viareggio, una sconfitta a Ferrara in un match che la Magika era andata vicina dal portare a casa e un’altra sconfitta, in casa con Palermo, che ha visto le maghette crollare per poi risorgere, anche se tardivamente.

 

Anche Brindisi ha iniziato l’anno con una vittoria e due sconfitte, battendo Viterbo e perdendo a La Spezia ed Ariano Irpino. La giocatrice di riferimento è certamente Valentina Siccardi, ed oltre a lei anche Luigia Boccadamo è in un buon momento di forma. Brindisi attualmente è penultima in classifica, con 6 punti.

 

Queste le parole di Paolo Seletti alla vigilia del match: “E’ stata una settimana impegnativa, sia dal punto di vista mentale dopo le due sconfitte consecutive, sia sotto quello fisico, fronteggiando i soliti acciacchi, con cui comunque tutti hanno a che fare nel corso della stagione. La trasferta sarà impegnativa anche dal profilo logistico: con la sveglia alle 4 di domattina dovremo essere brave a gestire il nostro corpo tra oggiAggiungi un appuntamento per oggi e l’intera giornata di domani. Abbiamo anticipato l’allenamento odierno proprio per dare alle ragazze la possibilità di guadagnare il letto nel minor tempo possibile. Dobbiamo uscire da questa piccola crisi, perché così l’abbiamo identificata. Può anche essere che si riveli un’opportunità se sapremo ragionare in termini di ‘noi siamo in crisi’ e non di ‘io sono in crisi’. Sappiamo da dove ripartire: dalle cose più semplici, e le giocatrici che hanno più mezzi dovranno essere trainanti in questo momento per il resto del gruppo. Mi aspetto questo.”

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author