Magika - Palermo dedicata a "Gli amici di Luca" e "La Casa dei Risvegli"

Continua anche nel 2016 l’iniziativa di Magika Pallacanestro MAGIKAssist e la gara casalinga del 16 gennaio contro Palermo sarà dedicata all’associazione Gli Amici di Luca, che dalla sua costituzione ha creato La Casa dei Risvegli Luca De Nigris, un centro pubblico di riabilitazione e ricerca dell’Azienda Usl di Bologna, unico in Italia per aiutare persone in stato di coma a tornare ad una vita il più possibile normale. L’appuntamento è per sabato 16 gennaio al PalaFerrari di Castel San Pietro Terme. La palla a due dell’incontro si alzerà alle 15:30 ma già da prima Gli Amici di Luca saranno presenti per fare informazione sulle loro attività.

La partita tra Magika e Palermo avrà inoltre un ospite per noi speciale nella persona di Giuliana Sancini. Giuliana fu allenata da Paolo Seletti e Andrea Martinelli ed è stata compagna di squadra alcune stagioni fa nelle giovanili delle nostre Mariella Santucci e Federica Franceschelli. Nei mesi scorsi a causa di un grave incidente in Canada ha vissuto il coma, ma grazie alle cure avute nella Casa dei Risvegli Luca De Nigris e alla sua tenacia, nonché al sostegno di tante persone vicine, ha potuto compiere continui e decisivi progressi. La prima settimana di ottobre, pochi giorni prima della Giornata Dei Risvegli, la prima squadra della Magika fece visita a Giuliana. Ora saremo felici di ospitare al PalaFerrari lei, la sua famiglia e l’associazione onlus Gli Amici di Luca.

Gli Amici di Luca, presidente Maria Vaccari mamma di Luca, si sono costituiti nel 1997 per provvedere, attraverso un appello alla solidarietà, alle cure necessarie per risvegliare Luca, ragazzo bolognese di 15 anni in coma per 240 giorni e purtroppo scomparso nel 1998. Quest’anno l’associazione Gli amici di Luca compie 18 anni, un percorso lungo nel quale ha dato vita ha tante iniziative e progetti. Nel 2004 ha visto la luce “La Casa dei Risvegli Luca De Nigris”, diretta dal Prof. Roberto Piperno, a cui è affiancato il Centro Studi per la Ricerca sul Coma, direttore Fulvio De Nigris, dove si prevede la necessaria integrazione fra competenze medico – riabilitative, psicopedagogiche, volontariato formato e tecnologie innovative.

L’associazione Gli amici di Luca svolge inoltre attività di informazione e sensibilizzazione sul tema, di formazione di volontari qualificati per aiutare chi si trova in condizioni di estrema difficoltà, per sorreggere le famiglie e lavorare insieme ad esse, per contrapporre una cultura della cura a una prassi dell’abbandono. Ha anche attivato dal 2001 il servizio “Comaiuto” (numero verde 800 998067) e diffonde gratuitamente la rivista “Gli amici di Luca Magazine” e guide per le famiglie.

Anche attraverso la Giornata dei Risvegli per la Ricerca sul Coma (7 ottobre), lo scorso anno diventata europea, l’intenzione è quella di sensibilizzare un territorio sempre più ampio facendo rete e diffondendo il modello italiano di alleanza terapeutica.

Vi aspettiamo sabato 16 dalle 15 al PalaFerrari di Castel San Pietro Terme, più siamo più saremo magike!

Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author