Maiocco lascia Legnano e il basket professionistico

Dopo un periodo di riflessione, il capitano dei Knights, Federico Maiocco, ha deciso di concludere la carriera professionistica nella pallacanestro, accettando una nuova proposta di lavoro che lo porterà ad assumere un ruolo di dirigenza di una importante azienda che tratta materiale medico.

Federico Maiocco chiude la sua carriera con i Knights dopo 6 anni di successi, due promozioni e tanto affetto non solo per il giocatore che è stato simbolo dei Knights, ma soprattutto per la persona che si è dimostrata in questi anni legnanesi.

Capitano della promozione in A2 Silver, Capitano del primo anno in A di Legnano, capitano della promozione/salvezza in A2 unica, con la maglia numero 9, Maiocco ha giocato 190 partite ufficiali, ha segnato 1363 punti, catturato 893 rimbalzi, smazzato 323 assist e recuperato 199 palloni.
Al di là dei numeri e delle medie che si possono calcolare, il valore aggiunto nello spogliatoio e in campo è incalcolabile e rientra in quei pregi che gli americani definiscono “intangibles”, quelli che le statistiche non riescono a catturare.

Un grazie da parte di tutta la società a Capitan Federico Maiocco che rimarrà sempre un simbolo dei Knights
Once Knights, Always Knights

Tajana: “Ringrazio Maiocco per tutto quello che ha fatto con la maglia del Legnano Basket e auguro a lui e alla sua famiglia, il meglio possibile.
Rimarrà nella storia dei Knights come giocatore simbolo e capitano di tante partite importanti”.

Basilico: “Senza mancare di rispetto a nessun giocatore che ha vestito la maglia di Legnano nei miei anni da General Manager, Federico ha rappresentato per me, non solo il vero capitano, ma anche un amico sincero fuori dal campo.
A lui va la mia sincera gratitudine per tutto quello che è riuscito a dare sia come giocatore sia come uomo e gli auguro un ‘in bocca al lupo’ per la sua nuova avventura professionale, sperando magari di riabbracciarlo in futuro per un progetto comune”.

Fonte: Ufficio Stampa – Legnano Basket Knights

Commenta
(Visited 36 times, 1 visits today)

About The Author