Malloni P.S. Elpidio, Lovatti: "Contro il Monteroni, voglio un Palas pieno"

E’ senza dubbio il leader carismatico della Malloni, colui che ha le redini di una squadra giovane e che egli stesso definisce “di protagonisti”. Abbiamo fatto una chiacchierata con Fabio Lovatti in vista del match con Monteroni di domenica.

La Malloni vive un momento magico, quattro vittorie consecutive: qual è il segreto?
Ci alleniamo con serietà e professionalità nonostante da mesi non riusciamo mai ad essere tutti e dieci disponibili. Capita sempre che per un problema o per un altro qualcuno deve restare fermo, nonostante ciò ci mettiamo tanta energia e poi la domenica seppur rimaneggiati esprimiamo un basket piacevole e molto intenso. Il segreto è quello di essere tutti protagonisti, ognuno mette il suo mattone e se c’è un assenza si raddoppia lo sforzo”.

Sei sempre più leader di questa squadra, lo eri nove anni fa e lo sei ancora oggi. Come ti trovi in questa veste?
Più che leader sono uno di quelli con più esperienza nonostante sia relativamente giovane, ho il vantaggio di conoscere la società e la piazza definendomi uno del posto. Per me prendere delle responsabilità è un piacere, sono felice di quello che sto facendo  nonostante anche io non sia al meglio della condizione. Sto lavorando per essere al massimo nella fase calda della stagione quando servirà l’apporto di tutti”.

Domenica arriva Monteroni. All’andata fu una doccia fredda in Salento, cosa bisogna e non bisogna fare per continuare la striscia positiva?
Quella partita ce la ricordiamo bene, fa ancora male quel ko. Arrivammo in condizione fisiche precarie e complice una loro domenica perfetta uscimmo sconfitti. Non dobbiamo staccare la spina, occorre concentrazione e fame perché nessuno ci regalerà niente, soprattutto le formazioni che lottano per non retrocedere. La posta in palio per noi è altissima, non possiamo più commettere passi falsi”.

Un’ultima battuta sul pubblico. Quant’è importante avere un palas sempre gremito ed un seguito così alto?
Il tifo elpidiense non lo scopriamo di certo oggi, così l’ho lasciato e così l’ho ritrovato. Giocare qui è bellissimo, sappiamo che i tifosi sono esigenti ma del resto è anche normale. Per noi è motivo di grande orgoglio avere una piazza così calda, a tal proposito faccio un appello per domenica: RIEMPIAMO IL PALAS!”.

Comunicato a cura di Ufficio Stampa Malloni Basket P.S.Elpidio

Commenta
(Visited 41 times, 1 visits today)

About The Author