Malloni P.S. Elpidio-Valdiceppo Perugia 67-75, impresa esterna per la Sicoma

Grande vittoria, la prima in trasferta in questa stagione, di una Sicoma coraggiosa che ha saputo resistere alla reazione dei padroni nel terzo quarto e ha poi prodotto lo sforzo migliore proprio a ridosso della sirena finale, trascinata da un Negrotti sontuoso.

I primi minuti erano stati punto a punto: da una parte Meccoli protagonista su entrambe le metà campo, dall’altra a tenere le fila dei padroni erano soprattutto Cernivani ben supportato dalla fisicità di Cacace. Nonostante litighi con le percentuali dalla distanza, la Valdiceppo prende progressivamente il controllo delle operazioni, costringendo la panchina avversaria a molti adeguamenti – prima il pressing, poi la zona 2-3 molto adeguata – nel tentativo di togliere ritmo e confidenza con la partita ai ponteggiani. Operazione che sortisce buoni effetti, in particolare quando Fiorito scalda la mano dalla lunga distanza e infila 3 canestri da tre consecutivi che permettono ai suoi di chiudere in vantaggio a metà gara.

L’inerzia è ancora nelle mani dei padroni di casa in avvio del 3 periodo ma il merito dei ragazzi di coach Pierotti è quello di riuscire a rimanere attaccati alla partita, affidandosi a loro volta ad una difesa allungata su tutto il campo e trovando un contributo fondamentale nelle scorribande di Negrotti, con il capitano Casuscelli a concretizzare gli scarichi sul perimetro. Dall’altra parte sono soprattutto le penetrazioni di Brighi a fare male, le rotazioni di Domizioli però sono accorciate per le assenze di Torresi, Lovatti e Trovato e la situazione falli è piuttosto pesante, con il bonus già esaurito ad inizio terzo quarto.

La Sicoma ci crede, continua a lavorare con grande partecipazione in difesa e allunga fino al più otto. La Malloni non ci sta, recupera un pallone importante, infila con Brighi una tripla pesante, torna a meno 2 ma dalla lunetta la Valdiceppo non trema e allunga fino al 67-75

E’ stata una partita durissima, siamo stati bravi non mollare e a restare incollati ai nostri avversari aspettando il nostro momento” – il commento dello staff – “siamo riusciti a salire di colpi in difesa e questo ci deve essere di insegnamento anche per le prossime sfide. Lorenzo e Filippo ci hanno dato poi la spinta decisiva per una vittoria che davvero ci voleva. Un grande abbraccio a Matteo che sta festeggiando insieme a noi da casa.”

Comunicato a cura di Ufficio Stampa Valdiceppo Basket News

Commenta
(Visited 29 times, 1 visits today)

About The Author