Mamy.eu Oleggio - Expo Inox Mortara

Prima partita casalinga del 2015 per gli Squali, partita che coincide
anche con la prima giornata di ritorno del girone A del campionato
nazionale di Serie B. Avversario di turno al PalaTerdoppio la Expo
Inox Mortara, che si impose all’andata per 89-85.
Occasione da non perdere per i ragazzi di coach Zanotti che
vincendo appaierebbero a quota 10 in classifica proprio i lombardi.
Come già in altre occasioni, la Mamy.eu, eccezion fatta per un mini
parziale di 8-0 subito nelle primissime battute, dimostra di avere il
giusto approccio e intensità: Medizza (14 punti e 18 rimbalzi a fine
partita) è un fattore sotto le plance, nè Sanlorenzo nè Di Paola
riescono a contrastarlo; Bernardi e Sacco a turno imbrigliano
Grugnetti, che pare faticare contro la difesa oleggese. Ferrari,
segna con continuità. Così facendo Oleggio passa a metà della
prima frazione in vantaggio e dilata il proprio margine a fine primo
quarto sul 18-10.
Nel secondo quarto, se possibile, l’attacco dei novaresi sale di giri:
Bernardi e Sacco dalla lunga distanza segnano a ripetizione. Tutta
la squadra in difesa aggredisce e sporca tutte le linee di passaggio
a Mortara, che fatica enormemente in questa frazione, subendo un
parziale di 27-14 che porta all’intervallo sul 45-24 per la Mamy.eu
che pare assolutamente in pieno controllo di partita, come già
successo più di una volta in stagione.
Il terzo quarto non tradisce le attese, dimostrandosi vero e proprio
spauracchio per i biancorossi. Complice anche la situazione falli
che complica e non poco la gestione di coach Zanotti, gli Squali
distruggono quanto di buono costruito nei primi 20 minuti. Pur
continuando a contenere in maniera egregia Grugnetti e i due
lunghi gialloblu, gli Squali non trovano rimedio contro il talento
offensivo dei fratelli Mossi. Marco in particolare si carica sulle
spalle i compagni. Mortara inizia a trovare con continuità la via del
canestro ed appare ben bilanciata in campo. Oleggio inizia a
riscontrare difficoltà offensive: la manovra si inceppa, i tiri ad alta
A.S.D. Oleggio MAGIC Basket – Piazza Martiri della Libertà, 44 – 28047 Oleggio (NO)
Recapiti: Tel. 0321 9437 | Mail ufficiostampa@oleggiobasket.org
percentuale trovati nel corso della prima frazione sono ora solo un
ricordo. Mortara con un parziale nel quarto di 24-14 si riporta sotto
di 11 lunghezze a fine terzo quarto, lasciando intendere che ci sarà
partita anche nell’ultima frazione.
Così è: Oleggio non riesce a ribaltare l’inerzia della partita,
saldamente nelle mani degli ospiti. Medizza con giocate di pura
energia dal pitturato, oltre a due canestri di vitale importanza di
Ferrari, mantengono la Mamy.eu in vita, che pur deve subire un
parziale di 23-14 che porta a pochi secondi dalla sirena Mortara
sotto di sole 2 lunghezze e palla in mano. I sogni di gloria dei
lombardi si spengono però con il tiro da tre punti tentato da Paolo
Mossi, che avrebbe condotto ad una vittoria insperata all’intervallo
lungo.
Un respiro di sollievo per la Mamy.eu che, seppur non ribaltando la
differenza canestri, conquista due punti vitali per la corsa salvezza.
Prossimo appuntamento, dopo la sosta della prossima settimana,
nuovamente al Palaterdoppio giovedì 22 gennaio alle ore 21.00
contro Monsummano. Partita quanto mai importante contro un
altro avversario diretto.
– Il tabellino –
Mamy.eu Oleggio 73 – Expo Inox Mortara 71
Mamy.eu: Bernardi 14, Battistini 2, Ferrari 19, Marini ne, Prato 3,
Crespi, Medizza 14, Mrchetto, Sacco 12, Negri 9. All.re: Zanotti
Mortara: Fant, Avanzini, Grugnetti 7, Mossi M. 33, Mossi P. 15, Bossi
ne, Werlich ne, Bialkowski 8, Di Paola 5, Sanlorenzo 3. All.re:
Zanellati
Stefano Sacchi
Responsabile Ufficio Stampa
OMB

Commenta
(Visited 9 times, 1 visits today)

About The Author