Mamy Oleggio, la Toscana porta ancora punti

Altri due preziosissimi punti in terra toscana! Nella 18^ giornata di campionato (terza di ritorno) arriva la vittoria in trasferta contro Gioiellerie Fabiani Monsummano 58-68. L’avvio un po’ in ombra non ha affatto intimorito gli Squali che, mostrandosi gruppo fino alla fine, hanno recuperato e superato già nei primi dieci minuti e da lì si sono sempre fatti inseguire.

Mamy in campo con Resca, Sacco, Coviello, Ferrari e Paesano; Monsummano con Tempestini, Giarelli, Petrucci, Maggiotto e Sgobba. Avvio sprint dei padroni di casa, gli unici a trovare la via del canestro con Maggiotto a infilare il 9-0; la Mamy si sblocca a 5 minuti e 32 con una tripla di Ferrari, seguito da Coviello da 2 che prima accorcia e poi da tre trova il pareggio 12-12; con nove secondi da giocare Ferrari trova il tiro dal post basso e si prende anche il fallo portando i compagni al primo vantaggio (14-15). Resca trova i primi 3 punti della partita (2+tiro libero), Paesano allunga al 14-19 ed è bravo a servire ai compagni esterni palloni carichi di punti, anche se Petrucci dalla lunetta sta vicino; in difesa fa sentire la sua presenza Okeke (buonissima prestazione per il giovane, con venti minuti abbondanti sul parquet), che prima strappa un rimbalzo difensivo, poi uno in attacco e va anche a segno (16-23); è Giarelli, che riesce a trovare una via di ingresso nella zona serrata della Mamy a riavvicinarsi al 22-23 e poi al 24-25 dopo il giro in lunetta di Okeke. Equilibrio fino al 27-30, quando Crusca si prende il tiro dalla distanza e Sgobba in lunetta fa bene a metà (28-33).

Al rientro dagli spogliatoi c’è per un attimo il replay del primo quarto: Tommei e Giarelli firmano un 9-0 che vale il 37-33 per Monsummano, ma la Mamy non si fa trovare impreparata: Sacco in gran ritmo va a segno con 7 punti, Coviello ci mette del suo con un tiro da tre e il risultato è un parziale di 0-10 che riconferma la supremazia degli Squali 37-43. Monsummano prova a star vicino, ma la Mamy costringe a tiri forzati che a fatica trovano soluzione positiva; ci prova Giarelli da 2, poi Resca piazza 4 punti in fila e Ferrari chiude il quarto in lunetta, proprio come la prima frazione (45-51). Nell’ultimo periodo Monsummano è ben tenuta a bada dagli Squali, anche se prima della fine si trovano a giocare senza Sacco fuori per cinque falli (subito dopo esce Maggiotto, stesso motivo); Coviello e Okeke recuperano sotto canestro palloni preziosi che poi vanno a buon fine, Crusca stoppa e rilancia i compagni in attacco, l’ultimo a forare la retina è Resca con altro 0-4 (58-68).
Gioiellerie Fabiani Monsummano – Mamy: 58-68 (14-15; 28-33; 45-51)

Gioiellerie Fabiani Monsummano: Del Frate ne, Tempestini 2, Giarelli 12, Petrucci 3, Morini ne, Maggiotto 9, Sgobba 18, Tommei 12, Vannini 2, Alioune B. S. ne. All. Niccolai.

Mamy: Resca 10, Gallinari, Gay ne, Ferrari 18, Dal Maso ne, Coviello 14, Crusca 3, Paesano 4, Sacco 9, Okeke 10. All. Vescovi.

 

 

Elena Mittino

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author