Mamy Oleggio: la voce dei protagonisti dopo la vittoria su Trecate

Ecco i commenti dei protagonisti al termine della prima importante vittoria in campionato di domenica sera, al PalaAgil di Trecate, contro il Basket Club Trecate: 54-65.

Il capitano Marco Remonti: «Un primo risultato positivo che certamente dà morale a noi come squadra e ha anche regalato tanti sorrisi in casa Mamy, – ha detto – era una partita che non potevamo sbagliare, sulla carta siamo una formazione più attrezzata e siamo riusciti a dimostrarlo. C’è ancora tanto da lavorare perché guardando i numeri si può fare molto di più e dobbiamo ripartire da qui, migliorando anche le nostre percentuali al tiro che certo anche ieri non ci hanno aiutato tanto. La chiave del match? La difesa, abbiamo costruito tutto da lì; nel primo quarto abbiamo ancora risentito degli strascichi delle tre sconfitte, l’ultima disastrosa, ma poi la rimonta ha evidenziato il nostro valore e quando tutto ha iniziato a girare abbiamo imposto il nostro gioco. Le sensazioni sono positive, dobbiamo dimostrare di saper vincere anche contro le altre avversarie».

Il coach, Marco Mosi: «E’ arrivata la reazione tecnica ed emotiva che doveva esserci, – ha detto – rispettando sempre l’avversario, nostro primario obiettivo era pensare a noi stessi e dimostrare quanto valiamo e lo abbiamo fatto; eravamo feriti, per la brutta figura di sabato e per non aver preso gli spunti positivi delle partite precedenti. Domenica abbiamo pensato a fare bene e così è stato, non abbiamo concesso rimbalzi in attacco, siamo stati duri mentalmente nelle situazioni di difficoltà, siamo stati gruppo. La sicurezza è arrivata dalla nostra difesa».

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author