Mamy Oleggio: le voci dei protagonisti

Ecco le parole di alcuni dei protagonisti della 12^ giornata di campionato, valsa l’importante vittoria contro Livorno 84-74, fra le mura di casa del PalaSport Sartorio! Microfoni agli atleti e al coach.
Claudio Sacco: «Con questa siamo alla terza vittoria di fila e siamo contenti, ci voleva per smuovere un po’ la classifica; ora ci aspetta un calendario con tre sfide veramente difficili, ma ci arriviamo motivati e carichi, soprattutto se con una settimana buona di allenamento. Sicuramente ne guarderemo una volta, partendo quindi da Piacenza, ottima formazione. Nessuno ci vieta di sognare, abbiamo visto che tutti possono vincere con tutti, noi ci vogliamo credere».
Federico Gallinari: «Partita sicuramente dura, ma siamo sempre stati in vantaggio, fino alla fine e questo ci ha permesso di giocare con maggiore concentrazione, anche al rientro dall’intervallo. E’ stata una grande prestazione di tutti, siamo stati veramente squadra, sempre. Ora tre toste partite, ma dopo tre vittorie perché non provare a vincere ancora».
Cecco Vescovi: «Buon esordio casalingo, ci tenevamo molto perché ci eravamo prefissati tre successi in queste tre partite, che sono arrivati. Abbiamo giocato un buon primo tempo difensivo perché li abbiamo tenuti a un punteggio basso, in attacco non abbiamo sfruttato a pieno le nostre potenzialità, ma è un aspetto su cui stiamo lavorando tanto e stiamo migliorando e quindi non sono preoccupato. Alla fine siamo stati bravi perché anche con Livorno lontana fra i 9 e i 10 punti non abbiamo mai mollato un centimetro e l’abbiamo portata a casa con un divario abbastanza importante. Sabato prossimo incontriamo Piacenza che è un’ottima squadra, ma arriviamo da tre successi e per questo ci presenteremo serenamente senza nulla da perdere, se non provare a vincere e possiamo farlo se lavoriamo bene in settimana, facendo salire la concentrazione e l’intensità, perché quando si affrontano squadre del genere non ci si può di concedere niente».

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author