Mamy Oleggio, presentato il progetto Magic College

Si è tenuta ieri mattina nella sala consigliare del comune di Novara la conferenza stampa di presentazione della stagione 2015/2016 e dell’ambizioso progetto legato al settore giovanile Magic College. A prendere parte all’incontro il sindaco Andrea Ballarè e l’assessore Rossano Pirovano per il comune e una rappresentanza Mamy.eu e società aderenti al progetto guidate dal presidente Mauro Giani.

Un progetto a lungo termine, nato grazie al forte sostegno dell’amministrazione comunale, che si pone come obiettivo la creazione di un ampio movimento cestistico che appassioni la città e il territorio circostante, coinvolgendo tutte le realtà che ne sposano la causa. Magic College vede in prima linea Mamy.eu e College Basketball, alle quali sono affiancate al momento San Maurizio Jacks, Borgomanero Sporting Club Basket, Stars Novara, Nuova Pallacanestro Ghemme, La Lucciola Basket, Borgo Ticino, Arona Basket, Novara Basket, Oleggio Junior Basket, Beavers. Ciascuna di loro manterrà la propria identità, ma con la consapevolezza di remare in un’unica direzione.

Le parole del presidente Mauro Giani: «Non abbiamo mai pensato a Novara come un posto soltanto utile per giocare, ma già pensavamo a un progetto che potesse coinvolgere più realtà. Sappiamo che non è facile, che per amalgamare stili diversi ci vuole tempo, ma siamo anche consapevoli che con l’aiuto delle istituzioni e del gruppo che abbiamo e stiamo creando possiamo arrivare a fare qualcosa di interessante, per essere un’Accademia del basket a livello nazionale. Ci saranno ostacoli lungo il percorso, ma insieme si potranno superare. Abbiamo delle ambizioni, è naturale, ma le raggiungeremo mattoncino dopo mattoncino. Questo per noi è l’anno 0, partiamo da qui».

Il Ds Beppe Barbera: «Quando Mauro Giani mi ha offerto questa possibilità ho pensato fosse un’importante opportunità per tutto il movimento cestistico del territorio; ci siamo subito impegnati per individuare obiettivi comuni, – ha detto – la scelta di coinvolgere in prima linea il College Basketball sta nella qualità del suo settore giovanile, fiore all’occhiello dell’intera zona, che ben si sposa con le nostre idee legate proprio al mondo dei giovani. Da lì provengono alcuni atleti che sono anche nel roster della prima squadra e nostro obiettivo è quello di creare un unico movimento di formazione, a partire dal settore minibasket che possa culminare nella prima squadra».

Il sindaco Andrea Ballarè: «Novara arriva da una storia di importazione della pallacanestro, che però non rappresenta l’idea di sport che abbiamo noi, che deve essere prima di tutto sociale, – ha detto – l’idea del progetto Magic College ci è piaciuta perché si parte dal basso con squadre del territorio fino ad arrivare alla punta che milita in serie B. Poco alla volta abbiamo iniziato a costruirne il percorso che ha come obiettivo la valorizzazione del secondo sport più importante in assoluto a livello maschile. Abbiamo davanti due grandi esempi locali di calcio e volley, vorremmo fare lo stesso con la pallacanestro».

Commenta
(Visited 21 times, 1 visits today)

About The Author