Mamy OMB, notiziario giovanili

UNDER 13 IN VETTA SOLITARIA AL GIRO DI BOA!

Nell’ultima giornata di andata i più piccoli del settore giovanile riconquistano la vetta della classifica! Finisce 47-66 a Domodossola per l’Under 13 regionale (girone verde): sfida mai stata in discussione, con il divario costruito nei primi minuti e portato avanti fino alla fine. Il commento di coach Mattea: «Sono molto contento, abbiamo imposto il nostro gioco, fatto di aggressività in difesa e contropiede sin dalle prime azioni; siamo stati concentrati e in partita sempre ». Domossola: Trapani 2, Bionda 5, Fondacaro 4, Spizzuoco 6, El Yadini 2, Brocca 2, Pirazzi 4, Isotta 8, Novaria 4, Lama 2, Mureddu 6, Locatelli. All: Fioravanti Oleggio: Mouaraki 9, Delle Carbonare 15, Beldì , Omarini 6, Frison 2, Piloni 1, Lodi 4, Petrea, Daffara 15, Zandanel 15, Russo. All.:Mattea

UNDER 14, 10^ GIORNATA: BATTAGLIA FINO ALLA FINE CONTRO IL COLLEGE!

La decima giornata per gli Squali Under 14 (girone verde) rappresenta un ko contro il College Borgomanero 48-65, arrivato però dopo quaranta minuti di grande impegno da parte dei ragazzi! L’equilibrio si è rotto soltanto nel secondo quarto. Nel secondo tempo la squadra ha provato a riavvicinarsi e lo ha fatto, ma non abbastanza per chiudere la partita. Prossimo appuntamento lunedì 8 febbraio alle 18 in trasferta contro il Novara Basket.

UNDER 16 ECCELLENZA, 2^ GIORNATA FASE TOP: FERMATI DAL COLLEGE

A casa del College Borgomanero gli Squali di coach Remonti incappano nella seconda sconfitta del girone top, 69-41. Merito agli avversari, ma i ragazzi sono rimasti in partita fino alla metà del terzo quarto, arrivando anche al -6. Micidiali gli ultimi dieci minuti, parziale di 21-6. Il commento di coach Remonti: «Buonissima partita per un lungo tratto, abbiamo difeso molto bene, tenuto anche il tasso fisico che a livello di contatti è stato discretamente duro; bene anche in attacco, siamo riusciti a reagire meglio. Gli avversari verso la fine sono tornati a +13 con tiri liberi e la bandierina del bonus alzata e questo è una passo di esperienza che dobbiamo fare: stare attenti alle situazioni di gioco, sempre aggressivi ma in situazioni così basandoci sulla tecnica». Prossimo appuntamento domenica 7 alle 17.30 contro Vado Ligure. Borgomanero: Caneva 5, Zanoletti 1, Rupil 4, Gavinelli, Campanella 10, Tinivella 3, De Ferrari 16, Carnaghi 12, Volta 4, Petrov 9, Briacca 4, De Carli 1. All. Rossi Oleggio: Cattaneo, Rakipi 4, Gattico, Frison 7, Pollastro 2, Barcarolo 10, Vanoli, Zocca 8, Franchini 4, Rigon, Boldrini, Losasso 6. All. Remonti ufficiostampa@oleggiobasket.org

UNDER 18 ECCELLENZA, 8^ GIORNATA RITORNO: LIGURIA OSTICA, MA GRANDE IMPEGNO!

Trasferta in Liguria per l’Under 18 Eccellenza targata Oleggio: finisce 74-49 contro Vado Ligure. La squadra è falcidiata dall’influenza ma mette sul parquet la giusta energia e la giusta intensità per non sfigurare su un campo molto ostico! Buona partita di squadra, ciascuno ha dato del suo meglio nei propri ruoli, sostanza sotto canestro, tiri ben presi, soluzioni positive, l’aver attaccato il canestro senza paura, tutte note positive. Passi in avanti anche sul punto di vista mentale, non mollando mai, anche se il divario piano piano si allarga. Il commento di coach Villa: «Adesso sta per iniziare la seconda fase incrociando con le squadre del campionato elite ed è il momento di mettere in atto tutti i miglioramenti fatti in questi mesi! Continuare a lavorare duro per raggiungere gli obiettivi fissati!». Oleggio: Iannacone 12, Giromini, Boracchini, Tartaglia 11, Dongiovanni 4, Briganti 7, Caligaris 5, Sartor 2, Galzerano, Oguno 8. all. Villa Vado Ligure: Brichetto 2, Mozzone 4, Apuzzo 2, Pesce, Olowu 15, Vallefuoco 13, Cerisola 18, Simic 12, Milosevic 4, Brignolo 4, Crea ne. all. Dagliano

PROMOZIONE, 13^ GIORNATA (2^ RITORNO): SFUMA LA VITTORIA CONTRO GRAVELLONA

Purtroppo arriva un altro stop per la promozione di coach Mattea: finisce 69-79 contro Gravellona, che ora è l’attuale capolista. Squadra ok per tre quarti, male uno soltanto, ma che è bastato agli avversari per piazzare un piccolo parziale. Peccato per l’ultimo periodo quando, sul -5 in ripresa, si sarebbero potuti riaprire i conti su un canestro più fallo subito da Barcarolo, ma per lui sono arrivati solo due tiri dalla lunetta. Importante ora continuare a lavorare al massimo per evitare di vanificare lo splendido lavoro della prima metà di stagione. Il commento del coach: «Dobbiamo ricordarci tutti che dobbiamo partire dalla difesa, non solo pensare a fare canestro, quello viene dopo; dobbiamo continuare a lottare per le prime tre posizioni». Prossimo appuntamento domenica 7 alle 18.30 a Paruzzaro. Oleggio: Raffaello 13, Zandanel 5, Marini 10, Tacchi, Barcarolo 16, Martinoli 15, Slavazza 7, Pouye, Mancin 2, Bovio, Giussani 1. All. Mattea Gravellona Toce: Casadei 2, Albertini 10, Scarin, Cerutti, Lo Basso 15, Gavioli 5, Chiarelli 4, Maglio 3, Marzorati 14, Clerici 6, Bernardi 12, Debernardi 8. All. A. Cavagna ufficiostampa@oleggiobasket.org

UNDER 16 FEMMINILE, 6 GIORNATA: PARTITA NO PER LE SQUALETTE

Fra le mura di casa arriva il ko di 25-90 per le Squalette contro Sanga Milano. Una partita che per le ragazze è apparsa subito difficile, ma per la quale tutte in campo hanno cercato di fare il meglio, mettendo in atto tutti gli insegnamenti degli allenamenti settimanali. Il commento di coach Milani: «Insieme a Melzo e Tradate, la formazione della scorsa settimana è tra le ‘fuori categoria’ diciamo, hanno formazioni molto bene attrezzate e quindi è normale possa esserci difficoltà. Anche questa partita serve per farsi le ossa, lavoriamo per migliorare sempre più anche l’atteggiamento, ma arrendersi fino alla fine». Prossimo appuntamento contro Melzo in trasferta domenica 7 alle 15.30. Oleggio: Giani, Siviero 2, Beldí C. 2, Bonazzi, Rondonotti, Manfredino, Pedretti 2, Bellini 12, Beldí I. 2, Brusati 5.

 

 

Elena Mittino

Responsabile Ufficio Stampa Mamy OMB

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author