Mamy Omb, tempo di primi bilanci con capitan Sacco

Con un’ottima prestazione che ha già inaugurato il girone di ritorno (vs Pistoia) a soli tre giorni dall’ultima di andata, è tempo di primi bilanci in casa Mamy. La prima parte del girone si è chiusa con 10 punti e la 12^ posizione. Al momento salvezza certa e un futuro imminente ancora da disegnare. In questo week end di pausa per l’All Star Game è Claudio Sacco, capitano della squadra, a fare una prima analisi della stagione. Come valuti la prima fase di campionato? «Non siamo partiti esattamente con il piede giusto, forse abbiamo chiuso con un risultato in parte al di sotto delle aspettative; è vero, possiamo avere una serie di motivi, ma ciò non toglie che ora ciascuno di noi voglia e debba dimostrare il proprio valore; sicuramente è un campionato più difficile rispetto allo scorso anno, l’assenza di Andrea ci ha penalizzato, ma il fatto che sia rientrato e che possa fornire minuti preziosi è importante per noi e speriamo di essere a breve tutti a disposizione». Come immagini il girone di ritorno? «Sono molto fiducioso e così i compagni: nella prima fase, nonostante alcuni risultati, abbiamo dimostrato di potercela giocare con almeno tre quarti delle squadre e questo deve essere uno sprone per noi e soprattutto, con questa premessa, siamo anche consapevoli che tutto dipenderà da noi, dalla nostra costanza in campo, che nelle prime partite è mancata. Con coach Vescovi stiamo molto bene, anche livello umano è una persona splendida e credo che il suo merito sia prima di tutto questo, l’essere riuscito a donare grande fiducia a tutto il gruppo. Siamo una squadra giovane e con voglia di dare il massimo, sappiamo di poter fare bene e poi lo dobbiamo anche alla società, se lo merita per l’impegno che sta mettendo per noi e per il gruppo intero. Partiamo con tanta grinta dopo la vittoria contro Pistoia e io sono convinto che ci saranno bei momenti, qualcuno calerà e sarà quindi occasione per recuperare». Cosa ha da dire Claudio Sacco non solo come giocatore, ma da capitano? «Che prima di tutto dobbiamo riuscire a stare bene insieme e andare d’accordo e credo che questa base ci sia, base che ci consente di lavorare bene e di rendere poi in partita; andiamo tutti d’accordo, allenatore naturalmente compreso, sono contento di poter ricoprire questo ruolo e spero di poter essere di aiuto per la mia esperienza e speriamo di poter scrivere qualcosa di importante per squadra e società». La squadra sarà impegnata questa sera, martedì 12, per un’amichevole a Varese contro la Robur et Fides, alle 18.30. Elena Mittino Responsabile Ufficio Stampa Mamy OMB

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author