La Manital chiude il precampionato con una vittoria‏

Buon esordio della Manital PMS Torino al PalaRuffini di fronte al proprio pubblico nell’ultima amichevole ufficiale prima dell’inizio del campionato: i gialloblù hanno superato l’Assigeco Casalpusterlengo grazie ad una bella prova corale, in cui tutti gli atleti a disposizione di coach Bechi hanno dato il loro contributo alla causa. Ancora assente Amoroso, alle prese con la riabilitazione dopo l’intervento al menisco, tutti presenti gli altri giocatori della Manital. Per Casalpusterlengo assente Saint-Ross, a bordo campo ad incitare i compagni.

Grande partenza di Torino, che inebriata dal profumo di casa piazza in avvio un parziale di 10-2 in soli 2’: la difesa ringhia forte sui portatori di palla lombardi, l’attacco trova con facilità la via del canestro e in poche azioni la partita prende la direzione giusta per Torino.

Mancinelli trova sotto canestro Vangelov, sorpresa di Bechi tra i primi cinque, e il centro bulgaro sigla due punti comodi; Casalpusterlengo non demorde e con Young e Ricci si riporta a contatto sul 12-10 del 5’. Le rotazioni di Bechi sono ampie, nel primo quarto sono nove i torinesi a calcare il parquet del PalaRuffini senza far scemare la qualità del gioco: l’attacco sbaglia poco, la difesa contiene la verve degli uomini di Zanchi e dopo 10’ di gioco il punteggio vede Torino avanti di 10 punti sul 27-17.

Lewis apre con una tripla la seconda frazione con due triple, Mancinelli inventa un assist per Fantoni e la Manital vola sul 35-20 del 12’. Azione dopo azione l’Assigeco prova a tornare a contatto, Young e Spissu colpiscono dall’arco e gli ospiti si riportano a -8 con un canestro di Ricci per il 42-34 del 17’. Spissu e Costa spingono Casalpusterlengo fino al -5, Pichi e Lewis mandano le due squadre al riposo lungo sul 52-45.

Al rientro in campo dagli spogliatoi la Manital prova a riprendere il discorso interrotto nella prima metà di gioco: le due squadre procedono a braccetto, i due allenatori provano diverse soluzioni offensive. Il terzo periodo si apre con un canestro di Young, risponde Mancinelli segnando da centro area e dopo 5′ di gioco la Manital Torino è sempre avanti 64-55.

Ricci e Fantoni interpretano con grande agonismo il ruolo di pivot, Giachetti guida in regia la squadra, Torino grazie a un tecnico fischiato a Carrizo e a una tripla di Berry vola sul 74-59 del 28’.

Casalpusterlengo prova a ritornare a contatto con una tripla di Carrizo e la verve di Poletti, Lewis segna l’ultima tripla del quarto mandando le squadre all’ultima pausa sul 78-65.

Alessandri apre dall’arco l’ultimo periodo, Lewis risponde confermandosi ottimo terminale offensivo gialloblù; il vantaggio torinese rimane in doppia cifra anche quando l’attacco perde qualche colpo a causa di alcuni errori fisiologici. Young si presenta in lunetta segnando due liberi per il -10 Assigeco, risposta immediata di Mancinelli che dall’arco porta il punteggio sul 91-78 del 37’.

Negli ultimi 3’ di gioco c’è il tempo per deliziare il pubblico del PalaRuffini diverse giocate di Giachetti, Berry, Mancinelli e Fantoni: si chiude 98-82 l’ultima amichevole della PMS prima dell’inizio del campionato, fissato per domenica 5 ottobre a Biella contro l’Angelico.

 

MANITAL TORINO-ASSIGECO CASALPUSTERLENGO 98-82

(27-17, 52-45, 78-65)

TORINO: Pichi 2, Giachetti 12 (5 as), Mancinelli 14, Fantoni 8, Fiore, Lewis 24, Amoroso ne, Viglianisi 2, Berry 8, Vangelov 12, Rosselli 3, Gergati 13. All. Bechi. Ass. Comazzi, De Benedetto.

CASALPUSTERLENGO: Poletti 14, Costa 4, Ricci 15, Rossato, Canavesi, Young 25, Maghet ne, Spissu 10, Carrizo 6, Alessandri 8. All. Zanchi. Ass. Carrea, Ogliari.

ARBITRI: Brindisi, Ceratto, Perciavalle.

Commenta
(Visited 15 times, 1 visits today)

About The Author