Mantova ko in rimonta, l'Eurotrend Biella vola in semifinale

Non si è mai spenta l’Eurotrend Biella sul parquet della Unipol Arena. Ci ha creduto fino alla fine, ha speso energie, è andata sotto nel punteggio fino a subire il -13 ma non ha mai mollato. Così, sulla scia delle ultime sfide di campionato, con una grande reazione, Biella supera Mantova e si aggiudica il pass per la semifinale della Turkish Airlines Cup. Domani, ore 18.30, i rossoblù affronteranno la vincente di De’ Longhi Treviso-Unicusano Virtus Roma.

Primo quarto. Alla palla a due coach Carrea scende in campo con Ferguson, Hall, Venuto, Wheatle e Tessitori; coach Martelossi replica proponendo Daniels, Giachetti, Candussi, Amici e Corbett. Pronti via ed è 2-2 (Ferguson a segno per i rossoblù), poi la Dinamica si porta sul 12-3 con Daniels, Giachetti e Amici. Trascinata da Hall e Venuto – prima bomba per il 16 “biellese” -, l’Eurotrend ricuce lo strappo fino a toccare il -4. Giachetti e Corbett (2+1) dilatano il gap per la formazione lombarda e obbligano coach Carrea a chiamare il minuto. Al rientro, Mantova sale a quota 20 e Biella prova a tenere il passo con Hall, Ferguson e Luca Pollone (eccellente dall’arco). Bryan con quattro punti consecutivi riporta avanti i biancorossi, poi Pollosale in cattedra e dall’arco timbra il definitivo 19-24.

Secondo quarto. Hall centra l’anello da due e Biella torna a un possesso di svantaggio (21-24). Daniels infila dall’arco, Udom lotta a rimbalzo, poi mette la firma dalla media e spiana la strada a Jazz per la tripla del 26-27. Nel momento migliore dei lanieri, Casella e Candussi costruiscono un break di 7 punti che riporta salda al comando la formazione di Martelossi. Sul 28-36, Ferguson esplode la sua terza bomba della serata, poi, due possessi più tardi, il canestro da sotto che tiene accese le speranze di rimonta dei rossoblù. Sul finale, Mantova riprende il ritmo con Giachetti dall’arco e Daniels dal pitturato: squadre a riposo sul punteggio di 35-43.

Terzo quarto. Il periodo decolla con due liberi di Candussi e Mantova che scatta sul +10. Wheatle dalla lunga riduce il gap, ma la Dinamica ha ancora tante cartucce da sparare e annulla tutto dalla parte opposta del campo con Giachetti. Sul +11 Mike Hall prova a suonare la carica ma è ancora la formazione biancorossa ad avere la meglio: +12 e svantaggio che inizia a farsi sentire. All’urlo di Tessitori, in schiacciata, replica Daniels, poi Venuto si alza dall’arco e, poco dopo, coach Carrea prenota il minuto per riordinare le idee. Si riparte con Giachetti (due su due dalla linea della carità), e Tessitori, che prima infila di prepotenza per il 47-57 e poi conquista bottino pieno in lunetta. Al break biellese partecipano anche Hall e Ferguson. Mantova ritrova la retina con Amici (due su due), l’Eurotrend invece continua a macinare punti con Tessitori e Mike Hall (57-59). Il pari e il sorpasso arrivano con Ferguson a 2’20” dalla terza sirena. Biella allunga con tre liberi, fa la voce grossa a rimbalzo e smuove dalla media con Jazz. Al 30° è 66-60.

Ultimo quarto. Mattia Udom bagna il quarto da sotto i ferro, Mike in schiacciata mette il punto esclamativo e Biella salta avanti di 9 punti (70-61). Mantova regge l’impatto con Giachetti, Amici e Corbett, l’Eurotrend replica con Tessitori ma subisce il ritorno dei lombardi, che toccano il -2. Ferguson si alza da tre, replica Corbett, poi Udom e Giachetti si annullano dall’area. Si apre uno spettacolare finale punto a punto. A 3′ dal game over, Biella è avanti di un canestro, 79-76. Lo sprint finale è da cardiopalma. Lo vince Biella con Ferguson e Hall primi protagonisti, ma il merito è da spartire tra tutti i componenti della squadra. La festa rossoblù invade l’Unipol Arena. È semifinale. Domani si torna già in campo.

Eurotrend Biella-Dinamica Generale Mantova 86-78
Parziali:
19-24, 35-43, 66-60.
Eurotrend Biella: Ferguson 29, Hall 19, Massone, Venuto 6, Pollone L. 8, De Vico n.e., Udom 8, Pollone M. n.e., Wheatle 3, Rattalino n.e., Tessitori 13. All.: Carrea.
Dinamica Generale Mantova: Gergati, Daniels 13, Vencato, Giachetti 25, Timperi n.e., Candussi 9, Casella 7, Lusvarghi n.e., Amici 12, Corbett 8, Bryan 4, Rinaldi n.e..All.: Martelossi.
Arbitri: Beneduce, Raimondo, Maffei.

Fonte: Ufficio stampa Eurotrend Biella

Commenta
(Visited 34 times, 1 visits today)

About The Author