Mantova, è Lamma il nuovo allenatore

E’ Davide Lamma il nuovo allenatore di Mantova per la prossima stagione. Un gradito ritorno agli Stings per l’ex play che, nel 2013/14, vinse l’A2 Silver in terra virgiliana ottenendo la promozione in A2 Gold vincendo 3-2 la serie finale con Casalpusterlengo.

Nato a Bologna il 26 aprile 1976 ha alle spalle una lunghissima ed importante carriera come giocatore che lo vede protagonista in Serie A e A2 e nel 2003 conquista la medaglia di bronzo agli europei in Svezia con la nazionale italiana.
Nella stagione 2013/14 approda agli Stings, guidati da coach Morea, a campionato in corso ed è tra i protagonisti della storica promozione. La stagione successiva ottiene la promozione in A2 con la Fortitudo Bologna e decide di ritirarsi dal basket giocato per iniziare la carriera da dirigente. Davide ricopre il ruolo di Direttore Sportivo sempre alla Fortitudo ma nel maggio del 2016 torna in campo per aiutare la squadra biancoazzurra nei playoff per la promozione in Serie A visti gli infortuni occorsi ad alcuni giocatori.
Nella stagione 2016/17 ricopre ancora il ruolo di Direttore Sportivo a Bologna ma la voglia di mettersi di nuovo in gioco sul parquet, questa volta come allenatore, è tanta e al termine del campionato decide di affrontare la nuova avventura sulla panchina della Dinamica Generale Mantova.

Le prime parole di Lamma da Head Coach biancorosso:
«Non potete immaginare quanto questo momento sia entusiasmante per me, tornare qui, dopo la stupenda stagione 13/14. Questa maglia (Davide indossa la t-shirt con il vecchio logo Stings dell’anno in cui è stato un giocatore di Mantova) era in un cassetto, di solito le vecchie maglie e le vecchie divise si raccolgono in una borsa e si mettono via da qualche parte, invece inspiegabilmente questa maglia stava in un cassetto e adesso tutto torna, ho scoperto perchè stava lì: per poterla indossare oggi. La stagione agli Stings fu per me straordinaria, ho avuto la fortuna di incontrare una Società speciale fatta di persone altrettanto speciali e di questo mi ero accorto ancora prima che diventasse la stagione vincente che è stata. Le persone speciali e la Società sono ancora qui e quando è nata questa idea ho sentito che era un’ottima occasione e man mano che diventava reale ho sentito dentro di me una convinzione incredibile e li ringrazio per questa opportunità e fiducia che mi regala veramente una sensazione, una motivazione e un coraggio indescrivibile e penso di partire da qui.” Chiusura con vena poetica per il nuovo allenatore: “Mantova è la città di Virgilio e lo stesso aveva scritto che ‘vince solo chi è convinto di poterlo fare’, ecco… io penso veramente che qua ci sia grande passione e grande convinzione ed è questa la squadra che intendo io, cioè una squadra che sia convinta di poter vincere e partiamo proprio da questo»

Commenta
(Visited 63 times, 1 visits today)

About The Author