Marchini responsabile del settore giovanile di Aquila Basket anche nella prossima stagione

Aquila Basket Trento comunica che Alessio Marchini sarà il responsabile del settore giovanile del club bianconero anche nella prossima stagione. 42 anni, spezzino, per Marchini quella 2015-2016 sarà la quinta stagione di lavoro con Aquila Basket, la quarta nel ruolo di guida degli allenatori delle giovanili aquilotte. Negli ultimi due anni il tecnico ligure è stato anche head coach della squadra U19 della Dolomiti Energia, guidandola a due qualificazioni consecutive alle Finali Nazionali di categoria. Nella prossima stagione invece Marchini siederà sulla panchina delle squadre under 16 e under 13 del club trentino.

SALVATORE TRAINOTTI (general manager DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): “La conferma di Alessio Marchini alla guida del nostro settore giovanile rappresenta un momento importante nella programmazione della prossima stagione di Aquila Basket. L’ottimo lavoro svolto negli anni scorsi, unito alla serietà e all’affidabilità da lui dimostrate in ogni occasione, hanno reso il prolungamento dell’intesa con coach Marchini un passo naturale per continuare a far crescere la qualità del lavoro svolto in palestra dai nostri giovani. E sono l’ennesima conferma dell’importanza che il settore giovanile riveste all’interno del progetto Aquila Basket”.

ALESSIO MARCHINI (responsabile settore giovanile DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): “Sono molto soddisfatto di questa conferma, in primo luogo per la fiducia che la società e il general manager Salvatore Trainotti hanno dimostrato nei confronti miei e del lavoro che svolgo. Sono inoltre molto contento anche per l’opportunità che mi viene offerta, perché ritengo che questo club e questo ambiente rappresentino una realtà di alto livello, in grado di arricchire la professionalità di chi lavora al suo interno. A Trento cultura societaria ed etica del lavoro di un certo tipo sono patrimonio condiviso di tutti, che si tratti di lavoro fatto in palestra o fuori dal campo. E questa è una filosofia in cui mi riconosco pienamente e che credo mi abbia dato grandi opportunità di crescita in tutte le stagioni che ho passato qui. Perciò sono orgoglioso di poter continuare a far parte di un progetto di questo livello, con simili margini di crescita e con tale voglia di fare ogni giorno un passo in più per migliorare sotto tutti gli aspetti, grazie al confronto quotidiano con professionisti di alto livello”.

Per quanto riguarda il mio ruolo di allenatore – continua Marchini – posso dire che la società ed io riteniamo che per il nostro gruppo under 19 si sia chiuso un ciclo di lavoro e quindi non disputeremo il campionato under 20. Alla luce di questa decisione la nostra volontà è quella di costruire un nuovo percorso a partire da gruppi più giovani”.

Commenta
(Visited 7 times, 1 visits today)

About The Author