Marco Paone (Flavio Basket Pozzuoli): " Vittoria con Roccarainola motivo di orgoglio. Possiamo giocarcela con tutti! "

Un tassello fondamentale in cabina di regia per il Flavio Basket Pozzuoli, questo è ciò che rappresenta il playmaker Marco Paone. Giocatore solido, dotato di grande visione di gioco e di un grande bagaglio offensivo, è riuscito nell’ultimo turno di campionato insieme alla sua squadra a mettere ko Roccarainola, battistrada del girone A del campionato di serie D campana, sconfitta dopo ben 19 vittorie consecutive. Una grande vittoria sia per la squadra che per Marco che, in esclusiva per la redazione di TuttoBasket, ha parlato degli obiettivi per questo campionato e dell’imminente partita, sempre contro i rocchesi, in Coppa Campania.

– Non posso non chiederti cosa avete provato a battere Roccarainola, in serie positiva da ben 19 partite. Quali sono state secondo te le chiavi giuste per mettere ko la squadra di coach Liquori?

Vincere contro Roccarainola è stato per noi motivo di grande soddisfazione. Una vittoria del gruppo, da vera squadra, che ha saputo reagire nei momenti più difficili della partita. Una delle chiavi della vittoria è stata senza dubbio la difesa, con le continue collaborazioni che hanno permesso di sopperire al notevole svantaggio in termini di chili e centimetri nel pitturato, dove un giocatore come Auriemma in questa categoria rappresenta un problema per qualsiasi squadra.

– Siamo quasi alla fine del girone, in procinto di iniziare la fase ad orologio. Pensi che troverete maggiori difficoltà ad affrontare le prime della classe del girone B?

Non temiamo nessuno. Siamo un gruppo che gioca insieme per il primo anno e che ha dovuto quindi affrontare tutte le difficoltà del caso, ricerca di equilibri e necessità di conoscersi in campo e fuori. Siamo consci del nostro potenziale ed andremo ad affrontare a viso aperto le prime dell’altro girone; sarà dura giocarle tutte fuori casa ma questo ci forgerà sicuramente in vista dei playoff.

– Giovedì tornerete in campo di nuovo contro Roccarainola, in palio ci sarà l’accesso alla final four di coppa Campania di serie d. Con quale spirito affronterete gli avversari dopo averli battuti soltanto pochi giorni fa?

Sarà una partita molto difficile, forse anche più di quella di domenica perché sicuramente Roccarainola avrà voglia di riscattare la sconfitta subita, per lo più giocando davanti al proprio pubblico. La gara di campionato nel girone d’andata ci aveva già dimostrato che, con la giusta applicazione, possiamo giocarcela alla pari con loro e la vittoria di domenica è stata solo una conferma di ciò.
Sulla carta partiamo da sfavoriti, ma abbiamo voglia di andare avanti in Coppa e raggiungere la fase finale.

– Vicini alla fase ad orologio, non lontanissimi dai playoff che sono quasi matematici per voi. Dove potete arrivare secondo te nella post season?

Non mi sento di porre limiti alle nostre ambizioni. Al momento siamo concentrati nel raggiungere il miglior piazzamento possibile, che ci possa magari permettere di mantenere il fattore campo nei playoff per più turni. E’ un processo di crescita lungo, partito a Settembre e tutt’ora in corso. Lavoriamo duro per raggiungere la forma migliore.
Per esperienza, i playoff rappresentano poi un discorso a parte: l’importante sarà farsi trovare pronti.

Commenta
(Visited 275 times, 1 visits today)

About The Author

Matteo Del Basso Matteo Del Basso, Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Salerno ed iscritto alla magistrale in Corporate and Communication dello stesso Ateneo, appassionato di sport ma soprattutto di pallacanestro. Collaboratore negli scorsi anni per NBA24 e attualmente per SalernoGranata.it.