Masseria Santa Teresa, a Brindisi per la triplice vittoria

Ap Masseria Santa Teresa, a Brindisi per la triplice vittoria

Prima del riposo natalizio la squadra monopolitana affronta la Poseidone Brindisi

Una partita per mettere in cantiere la terza vittoria consecutiva e chiudere bene il girone d’andata prima del riposo natalizio. L’AP Massera Santa Teresa per la decima d’andata del campionato di serie D andrà a Brindisi, un parquet certo non facile. La squadra di coach Morè vuole la terza vittoria che oltre a far morale, rimetterebbe la classifica su binari più consoni alle aspettative della squadra e di tutta la società. 

Le ultime partite hanno mostrato un ‘Ap Masseria Santa Teresa determinata sin dal primo minuto, compatta in difesa e più cattiva in attacco. Lo stesso spirito ci dovrà essere sabato contro la Poseidone Brindisi. “Se riusciamo ad affrontare la partita e ad entrare in campo come abbiamo fatto negli ultimi due match sono sicuro che possiamo far bene”, ha dichiarato coach Morè. Finora il problema è stato prettamente psicologico, ma la squadra si è sbloccata e ha riconquistato fiducia in sé. Contro Brindisi servirà un’ottima partita. Il roster di casa viene da partite positive e importanti come la vittoria della scorsa settimana sulla Mens Sana  Mesagne. “E’ stata una settimana con alcuni indisponibili come Sibilio e Marco Gentile, ma sabato andiamo a Brindisi per vincere”.

Far punteggio è importante, soprattutto perché al rientro dalle vacanze mancheranno solo tre giornate alla fine del campionato. Domenico Notarangelo, segretario dell’Ap Masseria Santa Teresa, tira un po’ le somme sulle prime dieci gare: “Il campionato rispecchia il valore dei roster in campo. La nostra squadra ha sofferto un calendario in salita nelle prime giornate, ma i notevoli progressi si vedono e ben spero di finire il girone senza più sconfitte”. Gli sforzi della squadra e il sostegno di coach Morè potrebbero essere ripagati: “Nel girone di ritorno potremmo essere la sorpresa della serie D, magari anche con l’aiuto dei ragazzi dell’Under 19 che spesso contribuiscono con buoni risultati nella prima squadra”, ha concluso Notarangelo. 

Una gara importante, dunque, a Brindisi. Perdere non è contemplato. Appuntamento ore  18 al Palazzetto Melfi, in via Ruta a Brindisi. 

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author