Mcs, sfida “rossoblù” a Bologna

Sarà un derby cromatico quello tra Bologna ed Ariano irpino. Sfida tutta rossoblù nella prima giornata di ritorno. Nel Girone C, a meno di due mesi di distanza, saranno nuovamente di fronte le attuali inseguitrici della capolista Castel San Pietro. Domenica al Palasport di Castenaso (palla a due alle 18) si attende un match dai buoni contenuti tecnici ed agonistici. Le irpine tenteranno l’impresa di allungare la striscia positiva a sei vittorie consecutive, record stabilito lo scorso anno. Un’impresa non agevole, ma non proibitiva, alla luce delle ultime prestazioni delle ragazze di coach Ferazzoli. All’andata le bolognesi espugnarono il Pala Cardito con il punteggio 52-62. Difficile pensare di ribaltare il divario: mantenere l’imbattibilità esterna è il vero obiettivo da perseguire.

L’AVVERSARIA – Bologna è reduce da tre vittorie consecutive di cui l’ultima conquistata tra le mura amiche contro Castellammare di Stabia dopo ben due tempi supplementari. E’ tra le formazioni maggiormente accreditate alla vigilia e sta confermando sul parquet le proprie credenziali della vigilia. La punta di diamante della formazione di coach Lolli è la play italo-americana D’Alie, arrivata dalla Carpedil Salerno, attualmente quinta marcatrice del girone C (15 di media) ma soprattutto quinta assoluta in A2 nella percentuale da due (61,2%) e regina negli assist (5 a partita). Sul perimetro ci sono Landi e la “triplista” Irene Cigliani, reduce dalla stagione trionfale a Vigarano Mainarda. Sotto le plance ruotano, l’ex Chieti, Elisa Silva, la veneziana, ex Parma, Gloria Vian, vecchio pallino di Ariano, e la 25-enne pivot di Monterotondo, Queen Ezinne Nnodi, lo scorso anno in A3 alla Minerale Puro Roma. Dalla panchina si alzano anche l’ala-pivot Cordola, nel giro della nazionale under 20, e la play-guardia Santarelli dotata di un buon tiro dalla lunga distanza.

LE CIFRE (medie per gara):
Meccanica Nova Bologna: P.ti 62,9 (D’Alie 15); P.ti subiti 57,8; Falli C. 18,5 (Cordola 3,9); Falli S. 16,1 (Landi 3,7); T2 41,1% (D’Alie 61,2%); T3 29,7% (Santarelli 38,9%); Tl 63,8% (Cigliani 91,7%); Rimb. 42,6 (D’Alie 6,7); Perse 18,9 (D’Alie 4,6); Rec. 22,3 (Landi 4,2); Assist 9,9 (D’Alie 5); Valutaz. 71,8 (D’Alie 20,4).
Mcs Hydraulics Ariano Irpino: P.ti 64,8 (Narviciute 12,6); P.ti subiti 57,9; Falli C. 17,9 (Madonna 2,9); Falli S. 18,4 (Maggi 5,5); T2 40,7% (Madonna 47,6%); T3 32,5% (Dominguez 57,1%); Tl 70,6% (Maggi 100%); Rimb. 41 (Narviciute 10,2); Perse 16,4 (Madonna 2,6); Rec. 22,1 (Madonna 3,1); Assist 6,5 (Maggi 2,5); Valutaz. 75,9 (Maggi 16,7).
ARBITRI: Poletti di Lambrugo (CO), Colombo di Cantù (CO)
IL PROGRAMMA DELLA 10^ GIORNATA (SERIE A2 – GIRONE C): Roma – Civitanova M. (29/11 ore 20.30); Castel S.Pietro – Castellammare (29/11 ore 21); Bologna – Ariano Irpino (30/11 ore 18); S. Marinella – Viterbo (29/11 ore 18); Riposa: Carpedil Salerno.
CLASSIFICA: Magika Castel San Pietro 14; Mcs Ariano Irpino, Meccanica Nova Bologna 12; Valentino Santa Marinella 10; Infa Civitanova Marche, Srb Roma, Defensor Viterbo 6; Trust Risk Castellammare 4; Carpedil Salerno 2.

Fonte: www.basketariano.it

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author