MD Discount Monteroni, altro buon test di avvicinamento

Ancora una buona prova generale per il team guidato da coach Lezzi che contro i cugini del Cus Jonico mettono in saccoccia altri 40 minuti di test tecnico_tattico. Un’altra buona occasione, per smaltire i carichi di lavoro e testare le intese del gruppo.

Ne è venuta fuori una gara in cui Mocavero & C. hanno dato dimostrazione che il gruppo sta migliorando di giornata in giornata anche se la tenuta atletica deve ancora migliorare.

La prima frazione di gioco mostra un Rodriguez (24) in palla che non sbaglia un colpo e guida le danze con giocate di pregevole fattura. Per quel che conta 17 il suo bottino personale nella minifrazione con 100% dall’arco, dalla lunetta e dal campo. 20 -29 il parziale. In evidenza anche un buon Manuele Mocavero (12) che è costante punto di riferimento nel pitturato e che deve fare gli straordinari per la contingente assenza di capitan Paiano. Per i gialloblù sugli scudi Capitan Potì (26) top scoorer della serata che appare recuperato al 100% dall’infortunio occorsogli nel finale della passata stagione. Per chi lo ha visto con la casacca del Monteroni una buona notizia.

Secondo quarto con il play titolare a guardare dalla panca e con Matteo Martina (12)  alla guda. Il giovanissimo atleta monteronese non fa rimpiangere l’assenza del dominicano. Appare sciolto, sicuro di se e dimostra di essere, per il momento, una buona rotazione a disposizione di coach Lezzi.  Taranto trova in Maggio e Malfatti i riferimenti del proprio gioco con Potì ancora protagonista ma limitato nello scoore.

Lezzi apprezza la fase difensiva della squadra che concede solo 9 punti agli avversari e continua a chiedere concentrazione, voglia e grinta.

Al riposo lungo si va sul 29 a 49 per gli ospiti. Appare comunque chiaro che i gialloblù monteronesi sono ancora alle prese con i normali effetti collaterali della preparazione.

Alla ripresa della contesa, c’è spazio anche per i giovani Pinto, Stefanizzi e Serio, che provano a dare una mano ai compagni.  I salentini, nonostante le rotazioni,  tengono comunque testa agli avversari aggiudicandosi anche la terza frazione per  16 a 18. Sufficienti le prove di Alessandro Potì (4),Giammarco Ianuale (10) e Federico Ingrosso (3) che pagano oltremodo la non perfetta condizione fisica.

Il tabellone al 30° recita 45 a 67 per gli ospiti con vantaggi anche vicini al trentello.

Nell’ultimo periodo, Taranto non ci stà, occupa il parquet con maggiore determinazione e, complice anche una maggiore rotazione dalla panca e una prestazione approssimativa dei salentini, sale in cattedra e annichilisce gli ospiti riportandosi a contatto e chiudendo alla sirena sul 74 a 76 con un perentorio 29 a 9 di parziale. Per i salentini il solo Prete (12,) prova a contrastare il dominio degli Jonici.

Gara vivace e veloce, con buone soluzioni di gioco. MD Discount Monteroni ancora non al meglio della condizione e a questo punto mancano 15 giorni al debutto casalingo contro Vasto previsto per il 27 settembre,

bisognerà fare presto e meglio per farsi trovare pronti!

Intanto la squadra si presenterà alla cittadinanza di Monteroni lunedì 14 settembre in Piazza Falconieri.

L’appuntamento è per le ore 20:00 – 20:30

Commenta
(Visited 1 times, 1 visits today)

About The Author