MD Discount Quarta Caffè Monteroni : domenica arriva Montegranaro e bisogna essere pronti

Una MD Discount Quarta Caffè Monteroni in fiducia, carica e serena quella che domenica pomeriggio (ore 18) ospititerà al pala Quarta Lauretti presso il Velodromo degli Ulivi di Monteroni la Dino Biagioni Shoes Poderosa Montegranaro. L’ l’obiettivo è quello di provare a dare un dispiacere alla blasonata compagine di coach Steffè e magari agganciarla a quota 10 in classifica.

Potrebbe essere  veramente un’impresa “epica” per i ragazzi di coach Manfreda. Squadra in fiducia e ci auguriamo al completo, fatti salvi i forfait dell’ultimo momento con il solo dubbio  per Ianuale-Potì, che non ci è dato ancora sapere, se e chi sarà della partita.

Intanto si ritorna in palestra per lavorare concentrati sull’ostacolo del prossimo impegno. Antenne drizzate per tutti sullo studio degli avversari e sulla preparazione di nuove soluzioni di gioco.

La vittoria di Porto Sant’Elpidio riscatta ampiamente il passaggio a vuoto di Senigallia e aumenta le quotazioni di un gruppo che di giornata in giornata continua a crescere e a credere nelle proprie potenzialità.

“La pietra filosofale e la quintessenza all’interno del  gruppo comincia ad essere svelata senza ambiguità e compromessi e i risultati sembrano trasformare in oro quella materia ancora “informe” che alla vigilia della stagione appariva con l’arrivo dei nuovi elementi”.

L’avvicendamento alla guida tecnica, dai più temuto per i riflessi negativi che poteva produrre, sembra ormai del tutto metabolizzato e il gruppo sembra sempre più consolidato intorno a coach Manfreda timoniere audace di questa “avventura”.

L’exploit di Mocavero e Rodriguez (67 punti in due sugli 87 complessivi) nell’ultima uscita trionfante,  non devono e non possono passare come merito esclusivo dei diretti protagonisti, ai quali va riconosciuto il valore tecnico e umano proprio dei leaders,  ma anche e soprattutto come risultato di un lavoro di squadra che mette a frutto le eccellenze e il talento di cui dispone.

Resta inteso che Manuele non lo scopriamo certo noi e che Yancarlos si sta rivelando una pedina fondamentale della scacchiera gialloblù. Anche l’innesto di Ianuale comincia a dare i suoi frutti, mentre per Federico Ingrosso, solo conferme di quanto già  il pubblico monteronese apprezza e comunque, ancora ampi margini per fare meglio.

I giovanissimi del gruppo con in testa Angelo Prete (classe 96) sono sempre più integrati e cominciano ad avere minutaggi sempre più apprezzabili, segno che anche loro sono utili e a volte indispensabili per aumentare le rotazioni a disposizione.

Ultimi, ma non certo per importanza il Capitano Alessandro Paiano e Alessandro Potì ai quali va riconosciuto il merito e il carisma di essere elementi capaci tecnicamente e psicologicamente importanti nelle dinamiche di gruppo.

Contro la Poderosa Montegranaro, ci vorranno tutte le forze e gli ingredienti sin qui menzionati e disponibili.

Parlando degli avversari della 6^ giornata, da tenere ben presente che sono cinque  le vittorie in altrettante gare che vedono Gatti & C. condurre a punteggio pieno insieme a Falconara dominando letteralmente  il girone D della Serie B Nazionale.

Squadra atipica per il talento “fuori media” per la categoria, i giallo neri marchigiani sono una compagine che non fa prigionieri,  aggredendo  molto in difesa e finalizzando le azioni di attacco con numeri e percentuali invidiabili a livello offensivo.

Il team giallo nero dispone di un rooster profondo e tecnicamente “fuori quota” assortito in ogni ruolo e che può utilizzare un ampio numero di atleti senza intaccare gli equilibri di squadra.  Chi andrà in campo e/o sarà iscritto a referto domenica prossima è un’impresa non semplice considerato la lunga lista di atleti di cui dispone coach Steffè.

Comunque probabile l’impiego in cabina di regia di Marco Rossi, la guardia titolare è Simone Di Trani , ala piccola è Massimiliano Sanna, Giorgio Broglia è l’ala grande, mentre nel ruolo di centro viene schierato Davide Rosignoli, con esperienze in LegaDue a Forlì, Ferentino e Scafati. A dare respiro al quintetto base ci sono il play Matteo Fabi, l’ala grande Simone Gatti , la guardia Raffaele Marzullo, il centro Simone Barbante e l’ala piccola Romeo Trionfo.

Servirà un Monteroni “perfetto” concentrato dal primo secondo per evitare brutte sorprese…….!

Servirà il supporto del “6° uomo in campo” per spingere la squadra e sostenerla………….e sappiamo che il pubblico monteronese risponderà come sempre “PRESENTE” con il consueto tifo caldo e corretto, rispettoso degli avversari e della direzione di gara.

 

Dirigeranno i sig.ri :

1º Arbitro: BATTISTA VITALIANO di FIRENZE (FI)

2º Arbitro: MASSAFRA ANTONIO di FIRENZE (FI)

Ufficiali di Campo : 

Segnapunti: LUTRINO DANIELE di COPERTINO (LE)

Cronometrista: GARZYA MARTA di SAN CESARIO DI LECCE (LE)

24 secondi: DE ANGELIS CIRO di LECCE (LE)

Salto a due domenica 1 novembre 2015 ore 18:00

Commenta
(Visited 9 times, 1 visits today)

About The Author