Medaglia d'argento per la CARISMI Don Bosco Livorno Under 19 Elite che perde la finale del titolo italiano per un solo punto.

La finale per il titolo italiano Under 19 Elite, fra la CARISMI Don Bosco Livorno e la Sam Roma, è stata una gara tesissima ed emozionante. Roma si è infatti, meritatamente, aggiudicata lo scudetto superando in un supplementare al cardiopalma Livorno alla quel sono sfuggite almeno due occasioni per vincere. Una partita sempre in equilibrio dove si è alternata più volte la leadership. Sul finire dei regolamentari la CARSIMI sembrava destinata a portarsi a casa il referto buono, ma due triple pazzesche del talento capitolino Campogrande impattavano il risultato a 4 secondi dalla fine. La rimessa di Livorno però si è rivelata inefficace e quindi overtime. Anche nel supplementare, giocato dalla CARISMI senza Thiam per raggiunto limite di falli, è stato un ottovolante di emozioni, con i labronici che ad una manciata di secondi dalla fine hanno avuto la possibilità di vincere, ma, sulla sirena, il tiro di Orsini si è spento sul ferro.
E’ stata una stagione a dir poco entusiasmante quella della CARISMI Don Bosco Livorno, che ha mancato il titolo davvero di un soffio.
Una bella soddisfazione è giunta anche per Jacopo Lucarelli, nominato nel quintetto ideale della competizione.
CARISMI Don Bosco Livorno – Sam Roma 89-90 d1ts
(16-19, 24-20, 17-21, 22-19, 10-11)
CARISMI Don Bosco Livorno:
Granchi 7, Lucarelli 22, Orsini 20, Creati M. 7, Thiam 8, Banchi 4, Ghezzani, Batori, Lenzi 1, Soriani, Bambi 4, Creati F. 16.
All. Del Re, Ass. Gualandi.
Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author