Memorial 'Zanatta', in finale Venezia e Varese

XVII Torneo Nazionale “Memorial Andrea Zanatta”: Umana Reyer e Pallacanestro Varese in finale!

Siamo arrivati all’ultima fermata del tragitto, esaurite le semifinali domani sarà il giorno di verdetti e chiusura. Quasi tutte le gare di oggi sono state davvero belle, ed anche le due partite che davano l’accesso alla finalissima di domani, sono state entrambe giocate con grande spirito ed intensità dalle squadre, nonostante la posta in palio.

1° Semifinale

L’emozione del Palasport Taliercio tocca più i piccoli varesini che i veneziani, che in men che non si dica si sono già involati sul 7-1… Chiaro però che la partita è lunga, i biancorossi non ci stanno e un mattoncino alla volta si riportano sotto e pareggiano a quota 21. La partita è godibile, alcuni errori banali non la rovinano, forse il campo così grande fa spendere più energie ai ragazzi, che arrivano un po’ svuotati alla fine del secondo periodo. A 3’ dalla fine, sul punteggio di 23 pari, la svolta. Varese esce dal time out con una faccia nuova, piazza un break terribile di 8-1 e si porta sul 24-31 dell’intervallo, senza che coach Rosso chiami time out. L’allenatore riserva tutte le cartucce per l’intervallo, le urla si sentono dal campo, vuole una scossa dai suoi! La scossa arriva, non forte, ma lentamente, un punto alla volta, i veneziani rimontano, pareggiano e si portano in vantaggio a metà terzo quarto.

E’ coach Bianchi ora a trovare le contromisure giuste, che per Varese oggi si chiamano Parravicini e Calzavara, 50 punti in due alla fine! Varese ritorna due volte sopra di 7, sembra avere il piglio giusto per chiudere la contesa, ma proprio nel finale di terzo quarto Scanferla vince il mal di schiena, ne mette 4 di fila e riagguanta la parità. Il quarto quarto è un continuo superarsi, la stanchezza si rifà sentire sulle gambe di tutti e poco possono gli allenatori “colorati”… Rosso e Bianchi spronano i ragazzi, ma nessuno ha la forza di primeggiare e l’unico risultato possibile per questa equilibrata partita è… il tempo supplementare… L’overtime è un monologo varesino, i lombardi partono subito bene, non concedono agli avversari di pensare e con un aggressivo parziale di di 6 a 13 raggiungono la finalissima del Memorial Zanatta.

2° Semifinale

Non mancano le emozioni per questa seconda semifinale, il Taliercio, la semifinale stessa, il derby, il prepartita alla serie A… la carne al fuoco non manca. Ma i piccoli atleti non sembrano risentirne, la partita è da subito bella e vibrante, allungano i padroni di casa, trovano un ottimo Candotto che sfrutta al meglio qualche rimbalzo in attacco convertendolo in due punti, un ottimo Spellanzon ed un pressing che permette di recuperare due palloni consecutivi, con i seguenti contropiedi a Camporese, nel momento in cui Treviso, con Cazzolato e Vendramin, si fa sentire e si riporta in vantaggio. Poi è un corpo a corpo continuo, gli arbitri interrompono poco il gioco e la partita si fa maschia, l’intervallo ferma il punteggio con il minimo vantaggio per la squadra di casa, grazie alla bomba allo scadere di Filippo Spellanzon su assist di Leonardo Franceschi.

Il terzo quarto è uno studiarsi delle squadre, nessuna riesca a primeggiare sull’altra nonostante che, alla fine del periodo, l’espulsione di coach Lena crea scompiglio nelle fila biancoverdi, che però pagano solo tre punti su tiro libero ma non perdono la testa ed il quarto si chiude 18 pari. Nell’ultimo giro di boa i ragazzi di coach Xalle trovano il miglior marcatore del torneo dell’anno scorso che finalmente si accende, Serafini fa il break e la Reyer pare poter allungare, arriva a +5 ma Vendramin dall’altra parte non è da meno e ne mette 4 in fila. Siamo ancora pari a 1’38” alla fine. Qui è solo una questione di nervi, il pubblico è caldissimo e spinge le squadre, solo la freddezza granata impersonificata dal leader indiscusso Andrea Serafini, mette i punti fondamentali dalla lunetta e regala alla formazione del Presidente Brugnaro, la finalissima di domani sera.

Semifinali

1°-4°

Junior Basket Riviera del Brenta vs. Pallacanestro Varese 58-65

Umana Reyer Venezia vs. Benetton Treviso 73-70

5°-8°

Treviso Basket vs. BSL San Lazzaro 60-55

Scaligera Verona vs. Olimpia Milano 39-65

9°-12°

Leonessa Brescia vs. Basket Veneto Orientale 74-52

Basket Bassano vs. New Basket San Donà 74-50

13°-16°

Insegnare Basket Rimini vs. CAP Genova 38-46

Synergy San Giovanni Valdarno vs. Accademia Basket Altomilanese 24-100

Programma delle finali

15°/16° posto

Ore 11.00 campo “Silea”

Synergy San Giovanni Valdarno – Insegnare Basket Rimini

13°/14° posto

Ore 14.00 campo “Silea”

ABA – CAP Genova

11°/12° posto

Ore 11.00 campo “Dolo”

New Basket San Donà – Basket Veneto Orientale

9°/10° posto

Ore 14.00 campo “Dolo”

Basket Bassano – Leonessa Brescia

7°/8° posto

Ore 12.00 campo “Ancilotto”

Treviso Basket – Scaligera Verona

5°/6° posto

Ore 14.00 campo “Ancilotto”

BSL San Lazzaro – EA7 Olimpia Milano

3°/4° posto

Ore 16.00 campo “Ancilotto”

Junior Basket Riviera del Brenta – Benetton Treviso

1°/2° posto

Ore 18.00 campo “Taliercio”

Reyer Venezia – Pallacanestro Varese

3 Pts Shoot-Out Contest

Quarti di finale

Tegon (Reyer) vs. D’Onofrio (Verona) 3 (56”) – 3 (52”)

Camurati (Varese) vs. Verzicco (Junior RdB) 6 – 0

Bortolotto (Verona) vs. Dalcò (Brescia) 4 (56”) – 4 (50”)

Martedì 30 ore 14 campo Silea Tesser (Benetton) vs. Saponara (ABA)

Semifinali martedì 30 Dicembre 2014

Ore 18.20 campo Taliercio

D’Onofrio (Verona) vs. Camurati (Varese)

Ore 18.45 campo Taliercio

Dalcò (Brescia) vs. ___________

Finale martedì 30 dicembre 2014 ore 19.20 campo Taliercio

Classifica marcatori:

Cambio della guardia in classifica marcatori, la difficoltà della semifinale fa un brutto scherzo a Matteo Parravicini di Varese che perde il primato a favore di Leonardo Da Campo, che conduce con 24,3 punti di media a partita, secondo Michele Tosi con 24 e solo terzo l’ex leader con 23,6. Domani quindi ci si giocherà anche questo riconoscimento.

Ulteriori informazione sui profili Facebook e Twitter del Memorial Zanatta


La finalissima della XVII edizione del Torneo Memorial Zanatta Trofeo New Venice verrà trasmessa in diretta streaming

La finalissima della XVII edizione del Torneo Nazionale Memorial Zanatta, organizzato dall’Umana Reyer, in programma martedì 30 dicembre alle ore 18.00 verrà trasmessa in diretta streaming all’indirizzo www.reyer.it/live-zanatta . La sfida conclusiva del più importante torneo nazionale dedicato alla categoria Under 14 maschile, che assegnerà il Trofeo New Venice, sarà quindi visibile non solo per tutti quelli che saranno presenti al Palasport Taliercio (ingresso libero) ma anche per tutti coloro che si collegheranno con il sito web ufficiale dell’Umana Reyer! Durante la finale si disputerà inoltre la fase conclusiva della gara del tiro da tre, anch’essa trasmessa in diretta streaming.

Commenta
(Visited 9 times, 1 visits today)

About The Author