Menetti incredulo dopo la sconfitta con Trieste: "Ci è crollato il mondo addosso, abbiamo tanto da cui imparare"

Non si da’ pace coach Menetti dopo la cocente sconfitta contro Trieste. Un parziale incredibile e poi una rimonta subita.

Ecco le dichiarazioni nel post partita:

Cosa ne penso della partita? Una gara straordinaria. Era normale che non potessimo chiudere sul +15 o il +20, ma nel finale abbiamo perso fiducia, e questo non deve accadere. E’ una cosa che non dovevamo assolutamente fare”.

Avresti cambiato qualcosa? Dovevamo giocare come sappiamo, più tranquilli. E invece in quel momento lì c’è un po’ crollato il mondo addosso e sono arrivate quelle tre/quattro palle perse che hanno fatto la differenza. Abbiamo tanto da cui imparare, soprattutto in vista della prossima partita con Reggio Emilia”.

Commenta
(Visited 27 times, 1 visits today)

About The Author

Martino Ruggiero Nato a Taranto, trasferito a Roma tre anni fa per inseguire il mio sogno e per studiare Giurisprudenza, 21 anni. Seguo qualsiasi sport da quando sono nato. Per la pallacanestro ho fatto il giocatore, l'allenatore e il telecronista ma i tasti più consumati del mio telecomando sono quelli che mi portano al calcio. Amante delle storie sportive, da raccontare, da leggere e da ascoltare. Appassionato di viaggi, non conosco un stato d'animo diverso dall'ottimismo.