Mens Sana Siena, il comunicato sui fatti di Roma

La Mens Sana Basket 1871, con riferimento agli eventi avvenuti nel corso e al termine della partita con Eurobasket Roma che sono stati oggetto di esame da parte del Giudice Sportivo con la comminazione di una rilevante ammenda ai danni della società, sottolinea che certi comportamenti non trovano alcuna giustificazione e non possono essere tollerati in un palazzetto, come quello di Siena, nel quale il pubblico da sempre sa manifestare la propria passione e il proprio attaccamento alla squadra senza superare gli ovvi limiti che sono imposti non solo dalle regole scritte, ma anche dal buon senso e dallo spirito sportivo.

I fatti del campo, qualunque essi siano, non possono essere una scusa per comportamenti violenti e pericolosi, ma semmai uno stimolo a reagire alle situazioni avverse con un impegno maggiore di chi è in campo per migliorare ancora le prestazioni e di chi è in tribuna per fare sentire con maggiore forza e correttezza il calore dell’incitamento a una squadra che lotta sempre con grande determinazione al limite delle proprie possibilità.

La società si impegnerà perché non si possano ripetere situazioni del genere, dalle quali derivano un immeritato danno di immagine per tutti gli sportivi senesi e anche rilevanti oneri economici per la società stessa.

Ai giocatori, allo staff tecnico e ai dirigenti di Roma diamo appuntamento alle prossime occasioni per condividere insieme altre emozioni nella massima serenità sportiva, con il rincrescimento per quanto avvenuto della società e di tutto il pubblico di Siena, come già comunicato telefonicamente al Presidente Buonamici.

Comunicato a cura di Ufficio Stampa Mens Sana Basket 1871

Commenta
(Visited 222 times, 1 visits today)

About The Author