Meta Formia-Alfa Omega 85-62, Caridà trascina Formia alla vittoria

Meta Formia – Alfa Omega 85-62

Parziali: 19-11 / 24-14 / 25-19 / 17-18

Arbitri: Coraggio di Sora e Zaccari di Ferentino

Meta Formia: Sorrentino 6, Caridà 27, Di Rocco 5, Coronini 8, Rodriguez 13, Munjic 13, Carboni 2, Porfido 2, Odone 2, Gattesco 7; Coach: Di Rocco

Alfa Omega: Di Pasquale 2, Spasojevic, Banach, Di Pietro 6, Manzo 7, Troiani 10, Muscariello 2, Mouaha 13, Vitale, Brichese 1, Cardi 19, Cappelluti 2; Coach: Sardo

Alla vigilia si presentava come una partita difficile e piena di insidie vista la classifica importante dei lidensi dell’ Alfa Omega, ma in campo poi si è rivelata più semplice del previsto. Il Meta Formia però l’ha fatta diventare più facile con una prestazione autoritaria ed autorevole di tutti i suoi giocatori che hanno tenuto il campo con l’atteggiamento della grande squadra. Difesa, rimbalzi, corsa e buone percentuali questi gli ingredienti che hanno spostato fin da subito l’equilibrio verso il team formiano.

Coach Sardo ha provato a giocare utilizzando difese pressanti a tutto campo ma ha trovato un Coronini e un Di Rocco, i playmaker del Meta, attenti ed ispirati e quindi presto questa scelta si è rivelata insufficiente per creare problemi ai padroni di casa. Già a metà gara il match appariva compromesso per gli ospiti che andavano al riposo con un eloquente -18.

I secondi due quarti sono stati un monologo Formia e solo la strana l’espulsione di Angelo Odone, ha creato un piccolo frangente di rimonta di Di Pasquale e i suoi. In definitiva un Alfa Omega in grande difficoltà nei confronti di un Meta Formia positiva e concentrata. Risultato questo che consacra i ragazzi di coach Di Rocco tra i grandi team del campionato.

Comunicato a cura di Ufficio Stampa Meta Formia Basketball

Commenta
(Visited 34 times, 1 visits today)

About The Author