Mike Hall è eccezionale, Biella espugna Ferentino

Dopo due vittorie consecutive, la FMC Ferentino esce sconfitta dal Ponte Grande. La corsa dei gigliati si ferma di fronte alla capolista Biella che mette la freccia nel secondo periodo e riesce a gestire nella ripresa, tenendo a bada l’attacco amaranto. I ciociari devono inchinarsi dinanzi alla prova eccezionale di Mike Hall, autentico mvp di una gara in cui gli amaranto hanno comunque provato fino all’ultimo a rimettersi in carreggiata.

CRONACA

Avvio di gara dominato dalla difese tanto che dopo 2′ soltanto Massone e Gigli sono riusciti ad andare a segno. La partita prosegue sullo stesso trend, Biella riesce a trovare buone soluzioni in penetrazione con Ferguson e De Vico ma Ferentino risponde con il gioco in post basso di Radic e del suo capitano, tenendo il match in equilibrio. Nel finale Hall sblocca gli ospiti nel tiro dall’arco ma Imbrò segna il lay up che fissa il punteggio sul 10-11 alla prima pausa.

La FMC trova difficoltà in attacco anche ad inizio del secondo periodo, neanche l’Angelico gioca con grande fluidità ma le basta una tripla di Pollone e un paio di giocate firmate Ferguson – Udom per confezionare un break di 0-9 che vale il 10-19. Imbrò sblocca i ciociari dalla lunetta e poco dopo anche Gigli e Benvenuti trovano canestri facili nel pitturato, gli ospiti però rimangono avanti grazie al lavoro di Hall e Tessitori. Raymond e Hall si scambiano triple ma quest’ultimo colpisce altre due volte da lontano, propiziando il nuovo allungo piemontese. Successivamente la tripla di Musso e la penetrazione di Ferguson mandano in archivio il primo tempo sul 24-38.

Hall e Tessitori ricominciano bene nel terzo quarto, Carnovali prova a rispondere colpendo da dietro l’arco ma Biella tocca comunque il +16. Ferentino piazza un mini break di 5-0 con la coppia Raymond – Imbrò e torna a -11 ma a questo punto due falli fischiati a Musso su tiro da tre di Ferguson accendono il clima della gara. Ne conseguono una serie di tecnici che portano anche all’espulsione del giocatore argentino, Biella ne approfitta per rimanere avanti nonostante una fiammata finale di Carnovali (38-57 al 30′).

Nell’ultima frazione un 4-0 realizzato da Imbrò e Carnovali in meno di 30″ prova a ridare speranza agli amaranto ma le triple di Hall e Pollone ricacciano indietro i gigliati. Si alzano comunque le percentuali dalla lunga distanza: colpiscono Udom e il solito Hall per Biella mentre dall’altra parte vanno a segno ancora Imbrò e Carnovali, imitati da Raymond. Ferentino trova anche un paio di azioni in transizione e torna a -9 con 2′ da giocare ma l’Angelico riesce a gestire il suo vantaggio, vincendo per 62-73.

TABELLINI

Risultato finale: FMC Ferentino 62 – Angelico Biella 73
Parziali: 10-11, 14-27, 14-19,
Ferentino: Guarino 2, Radic 2, Musso 5, Gigli 6, Ianuale, Mastrangeli n.e., Datuowei, Imbrò 17, Carnovali 12, Bertocchi, Benvenuti 6, Raymond 12. Coach: Paolini
Biella: Ferguson 14, Hall 27, Massone 2, Pollone L. 6, De Vico 5, Udom 11, Pollone M. n.e., Wheatle, Rattalino, Pasqualini n.e., Tessitori 8. Coach: Carrea

Commenta
(Visited 17 times, 1 visits today)

About The Author