Milano, Messina: "Ragazzi fantastici, si sono assunti le responsabilità e hanno difeso"

Così Coach Ettore Messina ha commentato la vittoria sul Real Madrid: “È stata una grande vittoria, una grande rimonta, siamo partiti timidi, un po’ insicuri e poi la perdita di Malcolm Delaney dopo pochi minuti ha aumentato la depressione. Nel secondo tempo i ragazzi sono stati fantastici, a loro va tutto il credito, devono sentirsi orgogliosi di quello che hanno fatto, l’ho detto in spogliatoio, perché si sono assunti le loro responsabilità in attacco e hanno eseguito la nostra difesa, crescendo nel secondo tempo che come abbiamo visto ad Atene è quello che decide le partite. Nel primo tempo abbiamo difeso bene dentro, ma siamo stati un po’ lenti a recuperare sui tiratori, mentre nella ripresa siamo stati più veloci. A questi livelli è tutto una questione di attimi. Anche i miei assistenti hanno avuto una buona idea, nell’intervallo, quando abbiamo deciso di giocare di più il pick and roll con i piccoli anziché con un piccolo e un lungo, e poi abbiamo messo di più la palla nelle mani di Shields che nel primo tempo l’aveva toccata poco. Poi sappiamo che mettere la palla nelle mani di un giocatore è sempre una buona idea, poi bisogna vedere cosa ne fa lui. Shields ha fatto bene. Delaney? Sembra una brutta distorsione, non so cosa pensare, aspettiamo gli esami di domani. Certo se penso che siamo senza tre dei teorici titolari…””.

Fonte: ufficio stampa Olimpia Milano

Commenta
(Visited 16 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.