Miwa Benevento, grande occasione: la trasferta di Parete può valere l'ultimo atto

Benevento – Concentrazione al massimo e voglia di lottare fino in fondo. La Miwa Energia Cestistica Benevento sta preparando Gara2 del secondo turno play off contro Parete con l’obiettivo di ripetere la prestazione del primo atto. In caso di vittoria nel confronto che vedrà i sanniti protagonisti in trasferta domani sera (palla a due alle ore 21.15) sarebbe garantito l’accesso allo spareggio che vale l’accesso alla Serie C Gold. Un traguardo, questo, che arricchirebbe ulteriormente una stagione di per sé già colma di soddisfazioni per la squadra allenata da coach Bruno Annecchiarico.
A rendere ancora più emozionante e avvincente una tappa che può senza dubbio definirsi cruciale è poi lo spessore dell’avversario. Nonostante le tre vittorie in stagione contro Parete, infatti, la compagine casertana ha sempre rappresentato un ostacolo difficile da superare per la Miwa, che a Parete quest’anno ottenne il suo primo successo in trasferta e che contro i biancoblu in casa faticò non poco in regular season nel confronto del girone di ritorno, nel quale fu necessario un tempo supplementare per brindare al successo.
La pericolosità degli esterni e un gioco armonioso hanno consentito proprio al Basket Parete di staccare con merito il pass per la C Silver, e dunque a una società che si è sempre distinta per correttezza e fair play di esprimersi – comunque vada a finire questa stagione – in palcoscenici superiori alla D. “Sono sicuro che sarà uno spettacolo sia in campo che fuori tra due squadre che hanno dimostrato di saper giocare una buona pallacanestro e di rispettarsi all’esterno del campo”, ha detto Annecchiarico che ha glissato sull’episodio che ha contraddistinto il finale di Gara1 con un’esultanza giudicata eccessiva dagli ospiti all’ultimo canestro: “L’adrenalina a volte spinge a fare cose sbagliate, per fortuna il nervosismo è rientrato. C’è stima reciproca con i dirigenti del Parete, domani conterà solo il basket che sono certo sia la cosa che piace di più sia a noi che a loro”. 
In caso di sconfitta la Miwa tornerà in campo al Pala Parente domenica alle ore 19: “E’ un’eventualità a cui al momento non pensiamo. Se dovesse andare male, inizieremo a preparare Gara3. Ora dobbiamo fare in modo di dare tutto per chiudere i giochi in anticipo“.
Commenta
(Visited 48 times, 1 visits today)

About The Author