MNB 2012: Antonio Alba responsabile del settore tecnico giovanile

Affidata a Max Cazzorla la guida della prima squadra è tempo di conferme e consolidamento nello staff tecnico MNB 2012. Si riparte e si continua un discorso intrapreso dalla scorsa stagione con Antonio Alba, già secondo assitente in serie B e al timone dei Roster di D e Under 19. Quest’anno il giovane tecnico monopolitano vestirà i panni di responsabile del settore tecnico giovanile e sarà direttamente coinvolto come coach per i gruppi Under 16 Eccellenza e Under 20.

“Doveroso e sentito ringraziamento a tutta la famiglia New Basket Mola 2012 che ha affidato al sottoscritto un incarico così delicato. Colgo inoltre l’occasione per ringraziare coach Alessandro Lotesoriere che, l’anno scorso, ha voluto facessi parte di ciò che, con tanta passione e competenza, aveva creato a Mola con lo staff dirigenziale e che porteremo avanti, con strategia di continuità, sperando di eguagliare i suoi risultati.”

Antonio è alla seconda stagione a Mola dopo un anno da capo allenatore a Monopoli in serie D e diverse esperienze come assistente dalla D alla C1. Impegnato anche come allenatore nella selezione regionale femminile dal 2012, con alcune convocazioni in nazionale giovanile femminile, attualmente è infatti a Caorle con l’Under 14 e ci resterà fino al 12.

“Con questo incarico di responsabile del settore Giovanile- continua Alba- è mio dovere dare delle risposte a tutti gli addetti ai lavori e, soprattutto, ai nostri atleti che comporranno i roster giovanili.

E’ ovvio che, il risultato finale, rappresenta sempre ciò che alla fine conta per l’opinione pubblica, ma noi noi non dimentichiamo la componente “qualità” che è stata sempre una peculiarità del nostro staff tecnico. Ciò è dimostrato dai risultati raggiunti negli ultimi anni con una finale U 19 vinta nel 2014 e una sfiorata di un niente nel 2015, una Final Eight con l’Under 15 nel 2015, una partecipazione all’interregionale con Under 17 Eccellenza e una doppia salvezza (2014 e 2015) con i nostri giovani nel campionato di serie D con il nome della sempre fedele Olympia Rutigliano, la convocazione del nostro Marco Stimolo al centro tecnico centro-sud insieme ai pari età delle regioni interessate. Tutto questo è frutto di una sinergia importante che fa vivere l’ambiente con professionalità e, al tempo stesso, serenità.

Per quanto riguarda lo specifico sarò direttamente coinvolto come allenatore coi gruppi Under 16 Eccellenza e Under 20 e coordinatore dei campionati Under 18 e Under 15, con l’intento di far crescere i nostri prospetti e renderli pronti ad un’eventuale contesto nazionale – e l’Under 16 Eccellenza sarà palestra importante per i nostri giovani ragazzi che per la prima volta, affronteranno i migliori pari età della Puglia. Inoltre nostro obiettivo sarà condividere il lavoro della prima squadra, affidata ad un “guru” come Max Cazzorla, per implementare le qualità dei più grandi che partecipano ai campionati Under 18 e Under 20.”

Progetto di ampie vedute e respiro che anche nella stagione 2015/16 vedrà Mola come polo cestistico a livello provinciale, reso competitivo dalle diverse collaborazioni con società limitrofe.

“Stiamo coltivando con passione e abnegazione il nostro progetto – aggiunge il presidente Losito – quello di un centro di gravità del sud est barese che ha portato ai successi passati grazie alle collaborazioni con Rutigliano e Conversano e che da oggi si estende a realtà ulteriori come Noicattaro, Capurso, Cellamare e Gioia del Colle. Per questo motivo abbiamo scelto di affidarci alla massima competenza di coach come Massimo Cazzorla e Antonio Alba che rappresentano l’elite qualitativa sul territorio”.

“Pensate al futuro che vi aspetta, pensate a quello che potete fare e non temete niente” (Rita Levi Montalcini)

Commenta
(Visited 11 times, 1 visits today)

About The Author