MNB 2012: il notiziario giovanile

Penultimo turno con un nuovo stop per l’Under 17 Eccellenza di coach Massimo Cazzorla e Gianluca Gallo: al Pala Pinto la Pasta Reggia Caserta si impone agevolmente per 73-53, prendendo subito margine e amministrando dal secondo quarto in avanti. Occasione per far ruotare tutti gli elementi a disposzione in rosa e per concedere più minuti a chi durante tutta la stagione ha giocato meno. Mercoledì si concluderà questa comunque positivissima esperienza partita con un girone Regionale disputato punto a punto con Brindisi e Monteroni e proseguita con una fase nazionale nella quale abbiamo potuto testare e incrociare realtà d’eccellenza assolute per il basket giovanile, autentici modelli da seguire per il nostro futuro prossimo. 21 Maggio ore 18.00 al Pala Zumbo di Brindisi per un derby pugliese che nelle tre volte precedenti ha sempre visto imporsi l’Aurora, proviamo ad invetrtire il trend.

Manca davvero poco alla Final Eight Under 15 con il roster guidato da coach Nicola Tanzi e Gianni Campanile a giocarsi il titolo Regionale a casa propria davanti al pubblico del Pala Pinto. Tre giorni che partirà domenica 24 e vedrà lo scontro tra MNB 2012 e Nuova Cestistica Barletta nella gara conclusiva della prima giornata alle ore 19.00. Abbiamo sentito i due protagonisti di questo risultato prestigioso che va al di là di ogni più rosea previsione ad inizio anno: “E’ stata una stagione lunga e faticosa – dice Gianni Campanile – che ci ha visto diventare protagonisti nella seconda parte. Grande coesione del gruppo e tanta voglia di lavorare in palestra le armi che han portato a questi risultati. Ogni singolo ragazzo ha contribuito a questa bella esperienza avendo come obbiettivo primario il miglioramento individuale e di squadra.”

Un risultato prestigioso raggiunto anche grazie alla presenza e ottima gestione di due pedine fondamentali pure per l’Under 17 Eccellenza, come ricorda Nicola Tanzi: “Importanti sono state le gestioni dei ritmi partita con Stimolo e Susca che hanno dominato tecicamente e fisicamente tutto il campionato, ma non dimentichiamo anche le buone prove di Laterza, Pappadopoli e Rizzi che si sono distinti per il loro spiccato agonismo. Apporto importante offensivo inoltre è arrivato da ragazzi come Torres, Iacoviello e Pacciolla.”

Non possiamo non citare – aggiunge Campanile – le grandi prove di squadra effettuate a Ceglie, Monopoli e Mottola, e il capolavoro in quel di Martina Franca, dove abbiamo conquistato la vetta della classifica e la conseguente vittoria del campionato con tre giornate d’anticipo. “

In questi giorni che mancano alla Final Eight – conclude Tanzi – stiamo lavorando per preparare al meglio i ragazzi a questa esperienza importante e prestigiosa, nella prima sfida incroceremo il Bareltta che sulla carta assieme al Molfetta gode dei pronostici degli addetti ai lavori, ma noi come sempre daremo tutto in campo cercando di giocarcela fino al minuto 40. Vi aspettiamo numerosi per incitare e sostenere questi splendidi ragazzi.”

Commenta
(Visited 9 times, 1 visits today)

About The Author