MNB 2012: il report delle attività giovanili

Ultima settimana del basket giovanile conclusa con due vittorie e una gara – quella dell’under 16 Eccellenza – rinviata.

Successo in esterna per l’Under 20 sul campo della Cestistica Barletta (66-52), ripresa importante dopo lo stop interno con l’Angiulli Bari. Prossimo turno a casa del Talos Ruvo, sfida importante per il secondo posto dietro al Santeramo finora imbattuto. Sul parquet l’appuntamento è fissato per il 22 Febbraio alle ore 19.

Terza vittoria consecutiva per l’Under 18 (72-29 ai danni dell’Angiulli Bari) e pass conquistato all’ultima giornata per la fase Gold assieme a Santeramo, Molfetta e Bitritto, rinviata invece la gara dell’Under 16 Eccellenza nella mattinata del 5 Febbraio, causa le condizioni di salute del coach del Mesagne a cui vanno gli auguri nostri e della SSD Mola New Basket 202 per una pronta guarigione. La conclusione della prima fase del campionato Under 18 e dei gironi d’andata per Under 16 Eccellenza e Under 20 è occasione propizia per stilare un mini-bilancio delle attività giovanili MNB 2012 fino ad ora. Lo facciamo attraverso le parole di Gigi Gallo, General Manager del sodalizio: “Partiamo dai più piccoli, il roster Under 16 è in continua evoluzione, i ragazzi si allenano duramente dall’inizio della stagione quasi tutti i giorni ed ora dopo quasi cinque mesi di lavoro si vedono i primi risultati che hanno portato anche alle prime vittorie in campionato, peccato per la sconfitta a Francavilla, bravi i ragazzi a riprendere subito con entusiasmo e ad allenarsi per potersi rialzare immediatamente. Inoltre va anche segnalato che questo gruppo gioca assieme per il primo anno, grazie al progetto messo su con altre realtà cestistiche dei paesi limitrofi (Monopoli, Rutigliano, Noicattaro e Bari).

L’Under 18 finalmente ha lanciato segnali positivi, con le ultime tre vittorie, soprattutto quella in casa contro l’Angiulli Bari con uno scarto non indifferente, successi che le han permesso di acciuffare la fase Gold all’ultima chiamata. Il gruppo costituito per metà dai ragazzi della U16 Eccellenza e per l’altra metà da ragazzi quasi tutti del 1999 (molesi), ha dimostrato di poter competere con qualsiasi avversario nonostante la giovane età.

Concludo col gruppo più grande del nostro settore giovanile che finalmente sta tornando al completo, dopo aver recuperato gli infortunati e aver messo in cassaforte vittorie rassicuranti. Il gruppo lavora per raggiungere le final eight per il terzo anno di fila, dopo la vittoria di due anni fa e la finale sfiorata della scorsa stagione. Teniamo anche presente che Fip ha emanato nuove regole per accesso alle finali nazionali, con la possibilità portata a 2 accessi. Una fase nazionale in cui ci sarebbe la possibilità di innesti di valore, ma questi sono discorsi a lunga gittata, meglio concentrarsi sulla qualificazione più a breve termine da conquistare sul parquet. Faccio un ringraziamento a tutto lo staff tecnico, capitanato da coach Alba, che svolge quotidianamente un ottimo lavoro in palestra con tutti i nostri giovani e che sono sicuro ci porterà diverse soddisfazioni. Come recitiamo da anni i giovani sono il nostro futuro e la dimostrazione ne è la prima squadra che con tutte le proprie forze sta lottando per la salvezza nel campionato di serie B, con il roster più giovane dell’intero panorama nazionale della categoria.

Parole quelle del General Manager Gigi Gallo, alle quali si unisce il presidente Leonardo Losito che si sofferma sul momento particolare della prima squadra per poi spostare lo sguardo sul lavoro dell’impianto giovanile: “Quest’anno siamo stati messi a dura prova, partiti con l’handicap di ridottissime risorse finanziarie, messe a disposizione dai soliti pochi appassionati, abbiamo allestito un roster giovanissimo che ha dimostrato però di avere qualità per giocarsela con tutti. Siamo in piena lotta salvezza nel girone più duro della serie B e come dico sempre, “noi ci crediamo”. Ora il gruppo dirigente è impegnato nel rinforzare il parco atleti con nuovi innesti. La nostra attività non si riduce però alla serie B, abbiamo anche un movimento giovanile che ci sta dando soddisfazioni e che richiede come è giusto che sia, diverse attenzioni. Siamo in corsa per passare alla seconda fase in tutte e tre le competizioni e questo ci inorgoglisce, lavoriamo per fare sempre meglio. Ultimo successo che ci auspichiamo di ottenere, quello di vedere il PalaPinto costantemente pieno di tifosi innamorati del nostro sport, magari già dalla prossima gara casalinga interna contro Ortona.

 

 

Donatello Biancofiore

Commenta
(Visited 1 times, 1 visits today)

About The Author