Mola New Basket, il nuovo coach è Massimo Cazzorla

Giù il velo per il nuovo allenatore Mola New Basket 2012. Dopo l’addio di Alessandro Lotesoriere la società del presidente Leo Losito sceglie la linea della continuità e affida l’incarico di head coach della prima squadra a Massimo Cazzorla. In un ideale e logico passaggio di testimone Massimo rappresenta la certezza e la competenza, fortificate da un lavoro pregresso imponente e ricco di risultati a livello giovanile che ha gettato le basi nell’ultimo biennio, con il vantaggio ulteriore di aver lavorato nella scorsa stagione – quella dello storico esordio in B- proprio a strettissimo contatto con la prima squadra, in qualità di secondo di Lotesoriere. Cazzorla, giovane coach monopolitano, è senza dubbio al momento tra i migliori tecnici a livello regionale, lo testimonia un curriculum di spessore cominciato con la trafila prima nel settore giovanile del basket monopolitano ed il successivo passaggio alla direzione del settore seniores alla guida della Fortitudo Monopoli. Primi traguardi conquistati in fretta, con la salita in C nazionale alla guida del settore giovanile dell’Action Now (10/11), parentesi con la Technoaque Fasano in C2 (2011-12) e ritorno a casa alla guida dell’AP Monopoli nella stagione 2012-13. Poi l’approdo a Mola, nel 2013-14 come coach della D e dell’Under 19 che porterà al primo storico successo regionale nella Final Eight del Pala Pinto (nella finale con Trinitapoli) e l’esperienza della scorsa stagione con l’altro grande traguardo della conquista della fase nazionale con l’Under 17 Eccellenza e la trafila importantissima da secondo con la B. Una sorta di re mida per il basket giovanile Massimo, nome al quale abbiamo associato la scalata della nostra società alla ribarta della pallacanestro a livello extraregionale, e scelta oculata, in una ottica di ringiovanimento anche del tessuto della prima squadra, con un coach abituato a lavorare, plasmare ed ottenere grandi risultati con atleti giovanissimi. “Sono davvero contento – esordisce Cazzorla – di aver avuto la possibilità di guidare la prima squadra di una società che nell’ultimo biennio ha un pò riscritto la storia del basket regionale, con la vittoria del Campionato di C e con la conquista del titolo Regionale Under 19. Devo ringraziare Alessandro Lotesoriere, collega e amico fraterno col quale ho avuto il privilegio di lavorare nel corso del tempo, che ha tracciato il sentiero col suo lavoro preziosissimo in questo quadrienno. Ereditare il manico del roster è una esperienza affascinante ma di certo difficilissima, perchè Alessandro nel suo percorso a Mola ha portato questa società a risultati mai ottenuti e soprattutto ha costruito un sistema di gioco. Ringraziamento doveroso anche alla società che ha deciso di puntare su di me per continuare il discorso tecnico intrapreso con Lotesoriere, sono lusingato di questa fiducia e lavorerò sodo per non disattenderla.

Di sicuro la MNB 2012 cambierà pelle – continua – se pensiamo che il giocatore più anziano nella prossima stagione avrà compiuto 24 anni, non si fatica ad intuire che quella che comincerà il 27 Settembre sarà una stagione nel segno del ringiovanimento, del restyling della carta d’identità. Avremo un girone a 16 squadre con avversarie per la quasi totalità costruite per far bene e sarà impresa non semplice per i ragazzi fronteggiarle in esperienza, ma senza dubbio ci metteremo tanta passione e grandissimo spirito di sacrificio.”

Ben ritrovato Massimo, l’asticella si è alzata. Proviamo a scavalcarla ancora.

Commenta
(Visited 28 times, 1 visits today)

About The Author