Molfetta cade sul campo del Cus Bari 96-88

Passo falso della Pallacanestro Molfetta che esce sconfitta dopo un tempo supplementare dalla trasferta sul campo del Cus Bari con il punteggio di 96-88, per i biancorossi non è bastata una grande prova del solito Andrea Maggi autore di 28 punti.
Coach Azzollini inizia la partita con Sancilio, Maggi, Altamura, Murolo e De Gennaro; coach Serrano risponde con Martellotta, Giuffrida, Cuomo, Fantanuzzi e Morena; parte subito bene la Pallacanestro Molfetta che con i canestri di Murolo e De Gennaro si porta avanti 8-16 costringendo la panchina barese a chiamare time-out, al rientro in campo Maggi con la tripla e ancora i lunghi De Gennaro e Murolo fissano il punteggio sul 11-23 al termine del primo quarto.
Nel secondo periodo i biancorossi raggiungono il massimo vantaggio di serata con cinque punti in fila di Altamura (18-34), al rientro in campo dal secondo minuto di sospensione chiamato da coach Serrano i padroni di casa mettono a segno un parziale di 13-2 firmato da Cuomo per finire il quarto che riapre completamente la partita e le due squadre vanno al riposo sul 31-36.
Nel secondo tempo parte meglio il Cus guidato da Morena che pareggia a quota 40, ma Molfetta non ci sta e prova ad allungare nuovamente con le triple di Altamura e Maggi (40-47), ma sul finire di quarto la formazione barese resta attaccata con i canestri dei giovani Ventura e De Astis e il terzo periodo si chiude sul 50-55.
Nel quarto periodo i biancorossi raggiungono nuovamente il più dodici con il canestro di Maggi (50-62), ma Bari torna subito in partita e le triple di Martellotta e Cuomo costringono coach Azzollini a chiamare time-out (64-67), al rientro in campo Altamura con la tripla prova a suonare la carica ma prima Giuffrida pareggia i conti poi Morena dalla lunetta porta il Cus in vantaggio (74-72), dall’altra parte ci pensa il solito Maggi a riportare i suoi in vantaggio (74-76) con 27 secondi da giocare. Sul possesso successivo dopo il quinto fallo fischiato a Murolo viene sanzionato allo stesso Murolo un fallo tecnico, Morena fa 0/2 dalla lunetta, Giuffirda realizza il libero del tecnico e Cuomo pareggia a quota 76; i biancorossi hanno la possibilità di vincere la partita ma la tripla di Maggi si spegne sul ferro mandando la partita all’overtime.
Nel tempo supplementare i padroni di casa partono subito forte con due triple di Giuffrida (83-77), Molfetta dopo Sancilio, Murolo e De Gennaro perde per cinque falli anche Maggi, i biancorossi provano a rientrare in partita ricorrendo al fallo sistematico e arrivano fino al meno tre (91-88) ma Cuomo e Martellotta non tremano dalla lunetta nei secondi finali e fissano il punteggio sul 96-88 finale.

Cus Bari:Morena 23, Ventura 4, Muscatelli n.e, A. De Astis 2, Cuomo 26, Fantanuzzi 8, Martellotta 7, Ravelli 4, D. De Astis, Giuffrida 22. Coach Serrano.

Pallacanestro Molfetta: Sancilio 5, G.Azzollini 5, Gadaleta, De Gennaro 8, Palombella n.e, Murolo 11, P.Azzollini 11, Carbone, Maggi 28, Altamura 20. Coach Azzollini

 

Commenta
(Visited 40 times, 1 visits today)

About The Author