Moncada Agrigento, ultima trasferta del 2014: Mantova

Appena trascorse le festività natalizie, il roster del coach Franco Ciani è già sul parquet del Palamoncada per preparasi alla prossima sfida. Domenica, alle ore 18.00, sarà protagonista di un altro importante match con il Dinamica Mantova, una squadra al momento al settimo posto in classifica. Una partita molto attesa che mette in gioco due punti importanti per chiudere in positivo il bilancio delle trasferte del 2014.

“Si chiude a Mantova il nostro dicembre di fuoco – spiega Ciani – e se da un lato la classifica potrebbe indurre a considerare l’avversaria un mezzo passo sotto quelle che l’hanno preceduta, al contrario la qualità tecnica dei giocatori che la compongono e la grande particolarità del sistema di gioco voluto da coach Morea, rendono questa formazione tra le più difficili da affrontare. Grande fisicità, straordinario atletismo, un dominatore d’area come Jefferson, lo scorso anno vincitore della gara delle schiacciate all’All-Star Game, talento ed esplosività in Moraschini e Gaddefors, mestiere e cifra tecnica in Fultz e Rullo, giusto per citare alcuni dei protagonisti tra le file mantovane, costituiranno punti di forza contro cui cimentarsi. La Fortitudo, pur con qualche acciacco, ha svolto una settimana di lavoro assolutamente di ottimo livello e questo a testimonianza della nostra assoluta volontà di uscire da questo periodo dove se da un lato la qualità del gioco espresso per molti minuti in ogni gara è stata decisamente alta, dall’altra ci ha visto spesso soccombere con parziali minimi ed a causa di pochi minuti assolutamente lontani dallo standard di rendimento.”

E infine il coach Ciani fa un bilancio di fine 2014: “Ovviamente siamo consapevoli che l’avvio di campionato scoppiettante aveva illuso molti che potesse trattarsi di un’altra stagione travolgente e che, di conseguenza, oggi potrebbe sembrare che la squadra sia al di sotto di quanto ci si potesse aspettare; in realtà la vera difficoltà del campionato è emersa dopo le prime settimane di campionato vuoi per l’assestarsi dei rosters vuoi per la complicità di un calendario che ci ha riservato in questo periodo molte gare ad alto coefficiente di difficoltà.” E continua: “Sull’obiettivo salvezza vantiamo ancora un margine apprezzabile e soli due punti ci separano dalle posizioni che valgono i play-off, per cui, pur nella consapevolezza che 2/4 punti li abbiamo lasciati scivolare via dalle mani quando sembravano già acquisiti, va detto che siamo ancora assolutamente in linea con obiettivi e aspettative reali della vigilia. Noi, però, vogliamo di più e ci auguriamo che ancora una volta alla sinergia tra Società e squadra da un lato e tifosi dall’altro, l’ennesima impresa possa essere realizzata. E’ il proponimento per l’anno nuovo, ma per ora mente e cuore rivolti a Mantova!”

Claudia Giocondo
Ufficio stampa e comunicazione
Fortitudo Moncada Agrigento

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author